Abusi sessuali sui figli, padre rinchiuso in carcere

L’incubo vissuto da una ragazzina che non ha ancora compiuto 14 anni e il fratellino che ha meno di 10 anni

minori donne

CATANIA – “Papà mi ha fatto del male”. Una ragazzina che non ha ancora compiuto 14 anni e il fratellino che ha meno di 10 anni avrebbero subito reiterate violenze sessuali da parte del padre. E’ la terribile storia scoperta dai Carabinieri di Caltagirone.

L’uomo, oggi gravemente indiziato, avrebbe approfittato di temporanee assenze della donna per costringere la ragazzina e il figlio minore a subire le violenze sessuali.

A lanciare l’allarme sono stati i medici del Pronto Soccorso a cui la madre disperata si era rivolta. La donna ha chiesto ai sanitari di visitare la figlia. L’esito delle visite specialistiche sui due minorenni ha fornito un quadro clinico inquietante, compatibile con le accuse.

Dai racconti della ragazzina è emerso inoltre che anche il fratellino era oggetto delle attenzioni del padre. Per evitare l’ipotesi di reiterazione del reato, su disposizione del procuratore Giuseppe Verzera, l’uomo è stato fermato da carabinieri e portato in carcere.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *