Agente penitenziario arrotondava spacciando erba

Un 39enne è stato arrestato da agenti del commissariato di Noto, nel siracusano, con addosso 40 grammi di marijuana mentre si trovava nei pressi dell’abitazione di un pregiudicato 

NOTO (SIRACUSA) – Agente penitenziario, nel tempo libero arrotondava lo stipendio spacciando marijuana. Carmelo Scapellato, di 39 anni,è stato arrestato in flagranza da agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Noto.

L’uomo, in servizio nel carcere di Brucoli, è stato sorpreso dai poliziotti – impegnati in un servizio di monitoraggio ed osservazione in alcuni quartieri finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di droga – mentre era all’interno di un’autovettura nei pressi dell’abitazione di un noto pregiudicato.

Dopo essere sceso dall’auto, il 39enne ha preso un sacchetto posto sotto il sedile, nascondendolo all’interno dei pantaloni. A quel punto, sono intervenuti gli agenti che lo hanno perquisito, trovandogli addosso circa 40 grammi di marijuana. Dopo l’arresto, Scapellato è stato posto ai domiciliari su disposizione del PM di turno.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *