Amt, Claudio Iozzi nuovo componente del Cda

Prende il posto del dimissionario Domenico Drago

CATANIA – Claudio Iozzi è il nuovo componente del cda dell’Azienda metropolitana trasporti. Prende il posto del dimissionario Domenico Drago ed è stato nominato nel corso di una seduta straordinaria dell’Assemblea dell’Amt dal socio unico, il Comune di Catania.

Iozzi, 47 anni, palermitano, è un commercialista con una ventennale esperienza nel settore pubblico locale. E’ al secondo mandato come presidente di Asstra Sicilia, l’associazione datoriale di categoria che raggruppa le principali aziende di trasporto pubblico locale, a capitale sia pubblico che privato. Ha ricoperto anche incarichi nell’Ati Group srl ed è stato per undici anni dal 1995 al 2006 dirigente del gruppo Sais Trasporti.

Presidente dell’Amt resta Carlo Lungaro – che è stato anche vicepresidente nazionale della Federtrasporti – e del Consiglio d’Amministrazione fa parte poi Stefania Di Serio, che ha lavorato per vent’anni in ruoli apicali in aziende del Trasporto pubblico locale e della Mobilità in tutt’Italia.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *