L’Antimafia “valuta” gli impresentabili: citati anche La Via, Sammartino e Aiello

Tra la quarantina finiti sul tavolo della Commissione Antimafia sbarcata ieri a Palermo sono finiti anche altri nomi di candidati alle prossime regionali

PALERMO – Si allunga la lista degli impresentabili. Tra la quarantina finiti sul tavolo della Commissione Antimafia sbarcata ieri a Palermo spuntano anche altri nomi di candidati alle prossime Regionali. Su tutti quelli di Giovanni La Via, Luca Sammartino e Francesco “Ciccio” Aiello. L’eurodeputato di Alternativa Popolare – vice presidente designato di Fabrizio Micari e candidato-capolista per il partito di

Catania, insegue e blocca uno scippatore e poi lo consegna ai Carabinieri

Il protagonista, anzi l'eroe, è un cittadino 50enne, Maurizio Di Stefano. Grazie alla sua solerzia il malvivente che aveva strappato la borsa a una donna è stato assicurato alla giustizia 

CATANIA – Sventa uno scippo ai danni di una donna in pieno centro, in via Giacomo Leopardi. Il protagonista, anzi l’eroe, è un cittadino catanese di 50 anni, Maurizio Di Stefano (nella foto), titolare della libreria Librando di via Teramo, costretta a chiudere nel 2011 dopo una serie di richieste di pizzo, culminate in un

Dal Cara di Mineo alla corte di Nello Musumeci

Con #Diventeràbellissima corre Giovanni Barbanti, ex consigliere di Mineo eletto nella Civica coordinata da Paolo Ragusa, ras delle cooperative sotto processo 

CATANIA – “E’ un movimento di opinione trasversale aperto a tutte le persone per bene, che muove da un patrimonio valoriale che appartiene all’area moderata, ma che si apre anche a chi ha storie e percorsi politici diversi“. E #Diventeràbellissima, la creatura fondata da Nello Musumeci con l’obiettivo di espugnare palazzo d’Orleans, nel segno del

Giarrusso vs Musumeci: “La mafia lo sostiene e finanzia”

Dopo il video su Facebook di Giancarlo Cancelleri, il senatore M5s scaglia pesanti accuse contro il candidato del centrodestra su liste pulite e 'impresentabili'

PALERMO – Sale di tono l’offensiva del Movimento 5 Stelle contro Nello Musumeci sul tema delle liste pulite. Dopo il video postato ieri su Facebook da Giancarlo Cancelleri, è il senatore catanese Mario Giarrusso a scagliare pesanti bordate contro il candidato del centrodestra, indicato da tutti i sondaggi in vantaggio nella corsa a palazzo d’Orleans. Un

“Appelli” a vuoto: Forza Italia candida Pellegrino

La discesa in campo del consigliere comunale catanese era stata messa in forse per le polemiche scoppiate dopo il caso sollevato da Tribù. Alla fine il candidato non è stato escluso dalle liste

CATANIA – La sua candidatura da giorni era in bilico. Ma alla fine il nome di Riccardo Angelo Pellegrino detto Riccardo compare tra i 13 aspiranti deputati regionali della lista di Forza Italia, depositata poco prima delle 15.30 nella cancelleria del Tribunale di Catania. La discesa in campo del consigliere comunale era stata messa in forse per

Armao contro Musumeci e il listino dei “saltafossi”

Il leader dei "Siciliani indignati" attacca il candidato del centrodestra. La mia esclusione dal listino è una sua responsabilità. Da oggi quel modello di ticket cambia: io resto candidato vicepresidente e assessore all'Economia"

PALERMO – “La scelta di escludermi dal listino è di Musumeci, sua è la responsabilità politica, giuridica e istituzionale. Il resto, se siano stati i partiti o chissà cosa a incidere non lo so, è alchimia”. Non usa giri di parole Gaetano Armao rispondendo ai cronisti durante una conferenza stampa a Palermo, durante la quale il

La candidatura di Porto spacca l’Udc: Sgroi: “Vado via”

Manca solo l'ufficialità: l'alfiere di Enzo Bianco a Palazzo degli Elefanti, correrà per un seggio all'Ars nella lista dello Scudocrociato. Fuoco di sbarramento di Carmelo Sgroi: "Quello di Porto è un passo da opportunista"

CATANIA – Il caso Porto scuote nella fondamenta l’Udc catanese. L’approdo nello Scudocrociato, con tanto di posto in lista per le Regionali, dell’alfiere di Enzo Bianco a Palazzo degli Elefanti, viene ormai dato per fatto. Una candidatura che però rischia di provocare un vero e proprio terremoto, con la fuoriuscita dal partito di esponenti di

Centrodestra, trema l’alleanza Musumeci-Micciché

Nel centrodestra scoppia la grana "listino". Tra i sei nomi che affiancheranno Nello Musumeci in caso di vittoria non ci sarebbe il vicepresidente designato, Gaetano Armao

PALERMO – Nel centrodestra, accreditato dai sondaggi della vittoria, scoppia la grana sul cosidetto “listino”. Tra i sei nomi che affiancheranno Nello Musumeci in caso di vittoria non ci sarebbe il vicepresidente designato, Gaetano Armao. Circostanza che ha scatenato la dura reazione di Gianfranco Miccichè: “Stanno venendo fuori notizie sul listino di Musumeci che se

L’Arcipelago senza Porto: il consigliere molla Micari

A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le Regionali del 5 novembre, le parole del capogruppo di Enzo Bianco in consiglio comunale agitano la politica catanese.

CATANIA – Era uno dei pochi punti fermi della lista catanese “Arcipelago Sicilia”, ma adesso la crisi del progetto Micari gli impone “una seria riflessione”. A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le Regionali del 5 novembre, le parole di Alessandro Porto agitano la politica catanese. L’ex fedelissimo di Raffaele Lombardo oggi capogruppo consiliare di “Con

E Forza Italia porta Lombardo (Peppe) in dono al Cav

Sempre più vicina la candidatura in FI del nipote dell'ex governatore Raffaele Lombardo. Il via libera potrebbe arrivare stasera da Arcore, durante la festa per gli 81 anni di Berlusconi

CATANIA – Si deciderà tutto a Villa San Martino, tra una fetta di torta e un brindisi per gli 81 anni del Cavaliere. A pochi giorni dalla presentazione delle liste, riprendono quota le voci sulla candidatura di Giuseppe Lombardo, figlio dell’ex deputato nazionale Angelo. L’imprenditore catanese troverebbe posto nelle fila di Forza Italia e non