Cinema, addio a Jerry Lewis, l’ultima delle leggende della comicità

 L'attore, da tempo cardiopatico, si è spento a novantun anni nella sua casa di Las Vegas

Si è spento oggi a 91 anni l’attore e regista americano Jerry Lewis, considerato uno dei più grandi comici statunitensi del XX secolo. Lewis – vero nome Joseph Levitch, figlio di immigrati russi di origine ebraica – era nato a Newark, nel New Jersey, il 16 marzo del 1926. L’attore, da tempo cardiopatico e gravato da numerosi problemi

Controlli in locali viale Kennedy: scarichi abusivi e lavoratori in nero

Svariate migliaia di euro il valore delle sanzioni elevate. L'ingente quantitativo di alimenti sequestrati è stato dato in beneficenza

CATANIA – Proseguono i controlli operati dal personale del Commissariato Borgo-Ognina con la collaborazione del Corpo Forestale N.O.R. e della Polizia Locale. Nella giornata di ieri i militari hanno controllato quattro ristoranti-bar situati in viale Kennedy. Nel corso dei controlli, eseguiti su disposizione del Questore e finalizzati alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, sono state accertate

Gela, multano il figlio: 41enne minaccia e ferisce i Carabinieri

L'uomo si è rivolto contro i militari insultandoli e venendo alle mani, cercando di spingerli ed opponendo resistenza

GELA – A nessun genitore può far piacere che il figlio riceva una multa. Ma la reazione di R. Romano, quarantun anni, nei confronti dei Carabinieri del reparto territoriale di Gela “colpevoli” di aver elevato una contravvenzione al figlio minorenne è sembrata davvero eccessiva. Gli uomini dell’Arma avevano controllato e multato il giovane nel quartiere residenziale di Macchitella,

Arriva il virus intestinale di fine-estate: “70.000 casi a settimana”

Secondo gli esperti il boom delle infezioni allo stomaco e quello delle temperature sarebbero indissolubilmente legati

Altro che effetto-crociera (“Sono appena tornato!”) e depressione post-vacanziera. A preoccupare gli italiani alle prese con il rientro delle ferie, quest’anno, ci sarebbe qualcosa in più che la classica insofferenza per il tran tran quotidiano. Come rilevato dagli esperti dell’Università degli Studi di Milano, infatti, il fine-estate 2017 sarebbe caratterizzato da un exploit di infezioni intestinali.

Acate, famiglie litigano e si sparano addosso. 4 arresti

Alla base della rissa tra le due famiglie, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, vi sarebbero stati futili motivi

ACATE (RAGUSA) – Una lite tra famiglie che sarebbe potuta degenerare in tragedia. E’ accaduto nelle prime ore del mattino di ieri in via Manzoni ad Acate, nel ragusano, dove sette persone appartenenti a due nuclei familiari diversi avevano dato vita ad una rissa risolta grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione locale con

Canicattì, aggredito un infermiere del “Barone Lombardo”

L'episodio dopo la lite con il genitore di una bimba al Pronto Soccorso. Fsi-Usae: "Personale usato come parafulmine"

PALERMO – Ancora violenza negli ospedali siciliani. A denunciare un caso di aggressione nei confronti di un’infermiere dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì, in provincia di Agrigento, è l’organizzazione sindacale Fsi-Usae, che in una nota “esprime massima solidarietà al collega infermiere aggredito al pronto soccorso” rassicurando che il lavoratore non sarà lasciato solo e che il sindacato

ARS, così i “pianisti” votano per gli assenti

All'Assemblea Regionale Siciliana il malcostume dei deputati che votano al posto dei colleghi non presenti in Aula. Nelle scorse settimane le denunce di Fiumefreddo sull'irregolarità del voto sulla liquidazione di Riscossione

In linguaggio tecnico si chiamano “pianisti”. E’ questo il romantico nome che le cronache parlamentari siciliane affidano ai deputati che trovando inserito il cartellino di un collega assente – fatto di per sé irregolare – non si peritano di votare al posto suo falsando di fatto la procedura

Terrorismo, ora l’Isis punta l’Italia. Contromisure nelle grandi città

Gli uomini del Califfato avrebbero indicato l'Italia come prossimo obbiettivo. Aumentata la sicurezza nei principali centri italiani

Sarebbe l’Italia il prossimo obbiettivo del sedicente Stato islamico. Secondo il Site – portale statunitense di monitoraggio del terrorismo islamico diretto dalla ricercatrice Rita Katz – l’Isis avrebbe comunicato la propria volontà di attaccare il nostro paese attraverso un profilo sulla piattaforma Telegram riconducibile all’organizzazione. A poche ore dagli attentati che hanno sconvolto l’Europa – il più efferato dei quali

Attaguile al centrodestra: ‘Tutti con Musumeci o noi da soli’

Il segretario di Noi con Salvini già nei mesi scorsi aveva annunciato la propria candidatura se lo schieramento non fosse arrivato ad esprimere un nome unico

Sulla spaccatura del centrodestra siciliano in vista delle elezioni Regionali del prossimo 5 novembre interviene il segretario nazionale di Noi con Salvini Angelo Attaguile. Per ribadire che il sostegno della “lega nazionale” all’ex Presidente della Provincia di Catania arriverà soltanto se la candidatura sarà condivisa da tutto lo schieramento

Setta degli orrori, che fine ha fatto il “tesoro” del guru?

Su Cronaca Vera inquietanti dettagli sui soldi dell'Associazione Cattolica Cultura e Ambiente e sugli abusi commessi da Capuana e dalle "apostole"

ACI BONACCORSI (CATANIA) – Che fine ha fatto il “tesoro” della “setta degli orrori”? A chiederselo, nel numero di Cronaca Vera in edicola questa settimana, è il giornalista Giuliano Rotondi, che ricostruendo le vicende dei presunti abusi sessuali nella comunità di Aci Bonaccorsi – che sarebbero stati commessi dal “guru” Pietro Capuana con la complicità delle “apostole”