Messina, Riesame conferma sequestro milionario per i Genovese

Il Tribunale ha confermato le misure disponendo la restituzione dei beni soltanto per la moglie di Genovese, Chiara Schirò. Le saranno restituiti circa 2 milioni

MESSINA – Confermato il sequestro milionario a carico di diversi membri della famiglia Genovese. E’ quanto ha deciso il Tribunale del Riesame di Messina nell’ambito dell’inchiesta per riciclaggio, auto-riciclaggio e sottrazione fraudolenta di beni che nelle scorse settimane aveva travolto la famiglia del deputato di Forza Italia Francantonio. Compreso il figlio Luigi, neo-eletto deputato regionale nelle fila di

ARS, il discorso di Micciché: “Noi ultima speranza, Musumeci ha compito titanico”

Le parole del commissario regionale di Forza Italia eletto alla guida dell'Assemblea Regionale Siciliana con 39 voti di preferenza su 69 votanti 

PALERMO – “Non posso nascondere l’emozione di salire in questo scranno per la seconda volta nella mia vita. Lo considero un privilegio enorme e ringrazio tutti per avermi fatto raggiungere questo traguardo”. Con queste parole il commissario regionale di Forza Italia Gianfranco Micciché ha esordito alla guida dell’Assemblea Regionale Siciliana, al termine del terzo scrutinio che l’ha

Lavoravano in “nero” per un euro l’ora: arrestati i titolari di un’azienda zootecnica del Calatino

In manette due fratelli. Denunciato il padre 81enne. I lavoratori, tutti romeni, erano inoltre costretti a vivere in condizioni disumane, ospitati in un tugurio attiguo a una stalla

CATANIA – Sfruttandone lo stato di estremo bisogno impiegavano cinque lavoratori romeni in nero per oltre 15 ore al giorno, dalle 4 del mattino e 7 giorni su 7, pagandoli circa un euro l’ora. È quanto scoperto dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania e della Compagnia di Caltagirone, che hanno arrestato in flagranza due

Misterbianco, sequestrate 1,5 milioni di luminarie natalizie illegali: denunciati due cinesi

I controlli della Guardia di Finanza in aziende operanti nella zona commerciale di Misterbianco nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti per la casa

CATANIA – Oltre un milione e mezzo di articoli elettrici illegali sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito di una serie di controlli eseguiti in aziende operanti nella zona commerciale di Misterbianco, nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti per la casa. Nel corso delle ispezioni è stato individuato, in

Catania, sorpreso in scooter con la marijuana

Manette per un 18enne che viaggiava a bordo di un ciclomotore guidato da un coetaneo che è stato denunciato. Sequestrati 150 grammi di droga e altre dosi già pronte per lo spaccio 

CATANIA – Una persona arrestata e un’altra denunciata: questo il bilancio di un’operazione antidroga condotta a Catania ieri dalla Polizia di Stato. Le manette sono scattate per Giuseppe Licciardello, incensurato di 18 anni. Deve rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Stessa accusa per L.F., pregiudicato di 19 anni, che è stato

Vittoria, fatture false e finti braccianti agricoli: sequestro da tre milioni e 18 persone denunciate

La complessa frode fiscale scoperta dalle Fiamme Gialle. Venti le aziende coinvolte, operanti nel settore della commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli

RAGUSA – Diciotto persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Ragusa nell’ambito dell’operazione “Ghost farms”: utilizzando alcune ‘società cartiere’ avrebbero messo in piedi un giro di fatture false per 10 milioni di euro. Sono accusate di reati fiscali e truffa ai danni dell’INPS.  Eseguito anche un decreto di sequestro per equivalente disposto dal

Adrano, rapina a furgone di tabacchi: in carcere due componenti del commando

Il 27enne Maurizio Scarpato e il 29enne Alessandro Imbrosciano sono stati condannati per rapina aggravata in concorso e ricettazione alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione

ADRANO (CATANIA) – I Carabinieri di Adrano hanno arrestato il 27enne Maurizio Scarpato (a destra nella foto) e il 29enne Alessandro Imbrosciano, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania. Il 23 marzo del 2016 i due fecero parte del commando che rapinò un furgone che trasportava tabacchi,

Bagheria, nonno e nipote di sei anni gestivano il parcheggio abusivo

Quando poliziotti ed agenti della Municipale sono giunti nel parcheggio hanno sorpreso il bimbo a chiedere i soldi agli automobilisti, indicandoli improvvisati stalli

BAGHERIA – La Polizia di Stato ha sequestrato una vasta area trasformata in parcheggio abusivo in via “Donne vittime della violenza”, a Bagheria, nel palermitano. Il sequestro è la conseguenza di un accesso ispettivo effettuato dai poliziotti del Commissariato di Bagheria, con personale della Polizia Municipale. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, una famiglia di pregiudicati da

Caltanissetta, centro di permanenza devastato da un incendio: fermati cinque tunisini

Identificati dalla Squadra Mobile grazie ai filmati. Sono accusati del reato di devastazione e saccheggio, avvenuti la sera del 9 dicembre scorso nella struttura di Pian del Lago (FOTO)

CALTANISSETTA – La Squadra Mobile di Caltanissetta ha eseguito cinque ordinanze di applicazione di fermo d’indiziato di delitto emesse dalla locale Procura della Repubblica nei confronti di altrettanti tunisini, trattenuti al centro di Pian del Lago. Si tratta di: Mimouni Karim, di 40 anni; Haj Hussein Naim, di 32; Trabelsi Abdulmonam, di 20; Goubantini Achref, di 24,

Ars, al via la XVII legislatura: ancora in bilico l’elezione di Miccichè

I 70 deputati chiamati a eleggere il presidente di Sala d'Ercole. Il centrodestra dispone di 36 voti, sufficienti al secondo scrutinio, ma un'assenza rende tutto più complicato

PALERMO – Si apre il sipario sulla diciassettesima legislatura dell’Ars. E’ da poco iniziata a Palazzo dei Normanni la seduta d’insediamento dei 70 deputati chiamati a eleggere il presidente di Sala d’Ercole. Poltrona ambita da Gianfranco Miccichè, che però dovrà fare i conti con i numeri risicati del centrodestra che dispone di 36 deputati. Nelle