Spezzata la catena di montaggio del clan Cappello: fruttava oltre 1 milione di euro l’anno

La piazza di spaccio seguiva il "modello napoletano"

Tra le vie Alonzo e Consoli, a San Cristoforo, si nascondeva una delle piazze storiche per il traffico di stupefacenti. La droga offerta, in particolar modo cocaina, attirava la clientela fino alle prime luci dell’alba

Boss Galletta, l’ergastolano finto invalido con 200mila euro di pensione torna in carcere

Un medico intercettato: "Non è un tipo violento, ma uno che lo fa per mestiere"

Al centro dell’indagine, durata quasi un anno, il boss Maurizio Galletta. Il pluripregiudicato 50enne, condannato con sentenza definitiva all’ergastolo, godeva di una serie di inaccettabili benefici. Praticamente, simulava uno stato di salute precario con il probabile aiuto – sono ancora in corso le indagini – di noti professionisti catanesi

Tecnis, Procura chiede la restituzione delle aziende agli imprenditori Costanzo e Bosco

La verifica dell'amministrazione giudiziaria ha dimostrato che l'azienda non ha infiltrazioni mafiose

Le 24 società controllate da Tecnis Spa, Artemis Spa e Cogip Holding Srl potrebbero tornare così nelle mani di Mimmo Costanzo e Concetto Bosco Lo Giudice. Resta al vaglio dei giudici Rosanna Castagnola, Carlo Cannella e Giuseppe Lamantia la possibilità di un controllo periodico sulle stesse

Agricoltura siciliana al collasso, speculatori dietro l’angolo

Prezzi raddoppiati o triplicati alla vendita

Il quadro è desolante: animali abbandonati a se stessi, ortaggi rovinati e aziende impossibili da raggiungere. Non solo Nebrodi e Madonie. Nel catanese, a soffrire di più sono la zona del Pedemontano (con Adrano e Biancavilla prime della blacklist) e quella del Calatino. Carciofi e agrumi i prodotti più colpiti

Crack Windjet, sì a costituzione parte civile per Codacons, Inps e i due commissari

Rigettate le richieste presentate da una passeggera e dalle associazioni Codici Onlus, Codici Sicilia e Consitalia

Interrogati i due indagati Luciano Di Fazio e Gianluca Cedro. I due senior partner della società di consulenza Emintad Italy Srl hanno ribadito di non aver avuto alcun contatto con i revisori e nessun ammorbidimento a favore dell’azienda

Andrea Nizza: “Bravi, non era facile trovarmi”. Zuccaro: “Gruppo mafioso ormai in liquidazione”

Tutti i dettagli dell'operazione che ha portato alla cattura del superlatitante catanese

Un’operazione difficilissima quella che ha condotto in manette il latitante più temuto della Sicilia orientale. Irreperibile dal 12 dicembre 2014, era scomparso nel nulla prima della condanna a 6 anni e otto mesi nel processo “Fiori Bianchi”

M5S, forfait anche di Caparrotta: i candidati sindaco a Palermo restano in due

E' una corsa a due tra il fondatore del movimento Addiopizzo Ugo Forello e il poliziotto-sindacalista Igor Gelarda

Una morìa di nomi. Uno dopo l’altro. Dallo scorso 28 dicembre, quando 524 grillini palermitani hanno votato i 39 candidati per il consiglio comunale, tra cui i 5 più votati si contendevano la prima poltrona cittadina, è stato un susseguirsi di rinunce

Dalla pen drive al liquore: i dettagli dell’efferato omicidio dei Solano a Palagonia

Il giudice Maria Concetta Spanto ha scelto di non mostrare in aula le cruente immagini del luogo del delitto

Torna in aula Mamadou Kamara per l’efferato omicidio di Vincenzo Solano e Mercedes Ibanez. Oggi sentiti tre testi: la figlia Manuela, il medico legale e l’ispettore Marcinnò. I poliziotti della scientifica: “In 30 anni di lavoro, mai vista una scena del crimine così efferata”.