Catania, bambino precipita da 7 metri per recuperare un pallone: ferito

Tragedia sfiorata nel quartiere Fortino

CATANIA – Precipita da sette metri per recuperare un pallone. Tragedia sfiorata nella tarda mattinata di oggi a Catania. Dopo la neonata di 10 mesi rimasta gravemente ferita lo scorso 25 febbraio nel crollo della palazzina di via Crispi, ancora una volta lo sfortunato protagonista è un minore, che è stato ricoverato al Nuovo Garibaldi con fratture scomposte ed esposte a un braccio e a un polso.

E’ successo intorno alle 12.30, in via Orfanotrofio 25, nel cuore del quartiere del Fortino, nei pressi di piazza Palestro. Il bambino stava giocando insieme a un gruppo di coetanei quando il pallone è terminato sul tetto della struttura ormai dismessa. A quel punto, il bambino ha raggiunto la sommità del capannone per recuperare la sfera. Purtroppo, per un piede messo in fallo o per il precario equilibrio è precipitato al suolo. Un volo che si è concluso con un tremendo schianto in un giardino. 

Immediati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, polizia, vigili del fuoco e il personale del 118.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *