Catania, spaccio di erba e coca: quattro arresti

Operazioni dei carabinieri a San Cristoforo e San Giovanni Galermo

catania

CATANIA – Dopo la raffica di arresti ieri, ben 6, messa a segno dalla Polizia, altri quattro pusher sono finiti in manette a Catania.

Stavolta, gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri delle Compagnie di Piazza Dante e Fontanarossa durante un controllo straordinario nei quartieri di San Cristoforo e San Giovanni Galermo, tradizionali piazze di spaccio di Catania, tra le più frequentate e dunque redditizie per i trafficanti di sostanze stupefacenti.

In via della Palma, nel rione del centro storico, i militari dell’Arma hanno arrestato una donna di 46 anni che è stata notata mentre accedeva di continuo nella propria abitazione per poi uscire in attesa del cliente di turno. E’ così scattata la perquisizione  durante la quale i militari hanno rinvenuto 1,5 chili di “marijuana” con ben 500 dosi già pronte ad essere ”piazzate” – 400 euro in contanti, incassati dalla pregressa vendita del droga, nonché materiale utilizzato per dosare e confezionare la droga. La donna è stato rinchiusa nel carcere di Catania Piazza Lanza.

A San Giovanni Galermo, due distinte operazioni hanno portato all’arresto di 3 persone. In via Ustica, un pusher, Angelo Ruggeri, di 39 anni, e il suo ‘aiutante’, un catanese di 19 anni. Quest’ultimo è stato sorpreso mentre calava dal balcone di casa una cesta con le dosi di droga che Ruggeri poi consegnava ai clienti. Perquisendo poi l’abitazione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 30 grammi tra cocaina e marijuana, già opportunamente dosate, 200 euro in contanti, e materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti.

Il quarto spacciatore è stato acciuffato in via Capo Passero. Si tratta di Salvatore Zanti, di 27 anni, che è stato ammanettato al termine di un inseguimento. Il pusher era stato sorpreso a spacciare in strada. Perquisito, è stato trovato in possesso di 20 dosi di cocaina nonché di 150 euro in contanti incassati precedentemente dalla vendita dello stupefacente.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *