Catania muore ma i soldi per lo straordinario del gabinetto del sindaco si trovano

Straordinario per 996 ore liquidato alla segreteria del Sindaco. Per aver fatto cosa?

A Catania i senzatetto rischiano la vita con grande sconfitta dei servizi sociali che non dispongono di risorse sufficienti e con pena enorme per tutti coloro che avvertono pesante il senso di responsabilità verso una società incapace di proteggere i più deboli persino dal freddo.

Mancano le risorse, ci sentiamo ripetere, ma lo stesso 5 gennaio – giorno in cui il gelo arrivava in città – il Capo di Gabinetto del Sindaco liquidava al personale di Gabinetto del primo cittadino gli straordinari per i mesi di settembre ed ottobre 2016.

Il capo di gabinetto Beppe Spampinato in una foto di repertorio con Francesco Rutelli

Quegli straordinari ci sono costati più di 13 mila euro!

Ma, soprattutto sarebbe interessante conoscere in quanti si sono divisi quel gruzzoletto – in aggiunta allo stipendio – e soprattutto in cosa ha consistito il lavoro dei beneficiati di cui la città avrà certamente avuto indispensabile bisogno.

Che di certo non si è trattato di Vigili Urbani che abbiamo visto in strada, e magari nei quartieri cosiddetti a rischio, o magari a guardia di un Pronto Soccorso preso d’assalto.

Il provvedimento, che alleghiamo integralmente, così che a parlare siano sempre i documenti, è per la verità criptico poiché non è dato comprendere quelle ore straordinarie – quasi mille ore – in che cosa abbiano consistito, ma soprattutto sembra davvero fuori dalla realtà che nella nostra disastrata Catania ci siano fondi azzerati per le emergenze ma poi si rintraccino le risorse per le sempre ben servite segreterie.

Il sindaco di Catania nel salone Bellini

E mentre si liquidava il sospirato straordinario giungeva nelle redazioni un comunicato che vogliamo lasciare al giudizio dei lettori, salvo il consentirci di anticipare che a noi è parso uno scherzo della befana:

“Un sequestro di 300 paia di scarpe: il risultato di un’operazione nel solco delle indicazioni di Bianco per riportare in città legalità e rispetto delle regole”.

Purtroppo, non era uno scherzo ma un comunicato dell’ufficio stampa del Comune sulla magnifiche gesta dell’Amministrazione.

Ed il Capo di Gabinetto paga gli straordinari!

 

I SOLDI PER LO STRAORDINARIO. IL PROVVEDIMENTO:

provv.OA_02

 

 

Un commento su “Catania muore ma i soldi per lo straordinario del gabinetto del sindaco si trovano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *