Acireale, cancelli di nuovo sbarrati al parco delle Terme

La deputata Foti (M5S) scrive a Crocetta: “Nuova convenzione e riapertura”

foto m5s

ACIREALE (CATANIA9 –  “Di nuovo chiuso al pubblico il parco delle Terme di Acireale, dopo che era rimasto aperto soltanto pochi mesi, tra novembre e dicembre dello scorso anno, grazie ad una convenzione stipulata dall’ex commissario liquidatore Todaro con le associazioni sul territorio”. Adesso, a reclamare che venga stipulata una nuova convenzione, è la deputata

Regionali, Bianco a Palazzo d’Orléans tenta ancora il centrosinistra

Il sindaco avrebbe appena una manciata di giorni per rinunciare a Catania e irrompere sulla scena come candidato del Partito Democratico

regionali

Pressing, countdown, moral suasion. E’ tutto inglese il vocabolario di chi vorrebbe candidare Enzo Bianco alla Presidenza della Regione, vincendo le resistenze del sindaco – che più volte ha dichiarato di voler proseguire il mandato ai piedi dell’Etna – e titillandone l’orgoglio di potenziale guida del centrosinistra alle Regionali del prossimo autunno.

Giocavano anche alle slot machines, 5 falsi ciechi percepivano pensione di invalidità

Le Fiamme Gialle di Barcellona Pozzo di Gotto scoprono truffa da oltre 600 mila euro

falsi ciechi

  BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA) – Facevano la spesa al supermercato, passeggiavano e attraversavano con disinvoltura vie trafficate e giocavano anche alle slot machines. A Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, cinque falsi ciechi conducevano una vita normale. Il tutto senza aiuto o accompagnatore. Da anni percepivano la pensione di invalidità come non vedenti.

Piattaforme, pozzi e barili: i numeri del petrolio marino siciliano

Quanti sono e a chi appartengono gli stabilimenti situati nel Canale di Sicilia, e quanto incidono sulla capacità petrolifera nazionale? Ecco la mappa

piattaforme

Cinque piattaforme attive, quarantacinque pozzi e quasi 40.000 tonnellate di greggio estratte solo nei primi quattro mesi del 2017. Sono i numeri degli stabilimenti petroliferi situati nel mare siciliano, tornati alla ribalta negli ultimi giorni per la vicenda della norma – contenuta in decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri – che ne avrebbe permesso la detassazione ad onta di qualsiasi famiglia costretta a pagare le tasse sugli immobili di sua proprietà

Tornano le tasse sulle piattaforme petrolifere. Fiumefreddo: “Battaglia vinta, ma quanta solitudine!”

La battaglia ingaggiata nei giorni scorsi dall'amministratore unico di Riscossione Sicilia Antonio Fiumefreddo ha avuto esito positivo

piattaforme petrolifere

La norma sulla detassazione contenuta nel decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 11 aprile, che avrebbe consentito agli stabilimenti in mare di aggirare le imposte richieste a qualunque famiglia proprietaria di immobile, è stata ritirata dall’Esecutivo. La battaglia ingaggiata nei giorni scorsi dall’amministratore di Riscossione Sicilia Antonio Fiumefreddo ha avuto esito positivo.

Buzzanca scende in campo: “Aprire al futuro guardando alla storia”

La candidata di Forza Italia alle prossime amministrative misterbianchesi traccia il quadro della città che vorrebbe

buzzanca

Una carriera da insegnate e preside, tre legislature in Consiglio Comunale e una candidatura giunta un po’ all’improvviso. Un patrimonio di credibilità personale da mettere a disposizione degli alleati e del paese, perché, ci tiene a dirlo, lei a Misterbianco è “molto seguita”.

Ong, Zuccaro: “Dobbiamo trasformare le conoscenze in prove”

Il procuratore di Catania: "In Libia c'erano tante navi pronte a partire che sembrava lo Sbarco in Normandia"

ong

Dopo l’intervista a La Stampa, il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro torna a parlare delle indagini avviate sui salvataggi delle Ong nel Canale di Sicilia. La difesa di Medici senza Frontiere: “Indignati per attacchi cinici, reagiremo”. E Di Maio su Fb: “Chi minaccia nasconde qualcosa”. Il prefetto Riccio ha convocato i sindaci per implementare il sistema di accoglienza nella provincia etnea

‘Gettonopoli’ a Messina, chieste 15 condanne per truffa

Il Pm Massara ha chiesto l'assoluzione, invece, per il reato di falso

gettonopoli

MESSINA – Alle battute finali il processo “Gettonopoli” che coinvolge diversi consiglieri comunali di Messina accusati di aver intascato i gettoni di presenza senza aver partecipato ai lavori delle commissioni. Stamattina, il pm Francesco Massara ha chiesto condanne per truffa e abuso d’ufficio – assoluzione, invece, per il reato di falso – nei confronti di

Attaguile: “Pronto a passo indietro se centrodestra è con Musumeci”

Il Segretario di Noi con Salvini si dice disponibile a convergere sull'ex Presidente della Provincia se lo schieramento lo sostenesse

centrodestra

“Pronto a fare un passo indietro per verificare se Nello Musumeci può rappresentare la sintesi della ritrovata compattezza del centrodestra siciliano”. Lo scrive in una nota il Segretario Nazionale di “Noi con Salvini” Angelo Attaguile, intervenendo nel dibattito in corso sulle candidature del centrodestra isolano

Ong, l’allarme di Zuccaro: “Contatti diretti con trafficanti di uomini”

La Procura di Catania ha aperto le indagini da anni. In più di un'occasione il Procuratore ha spiegato che sulla gestione migranti non tutto è come sembra

Zuccaro

“Abbiamo evidenze che tra alcune Ong e i trafficanti di uomini che stanno in Libia ci sono contatti diretti. Non sappiamo ancora se e come utilizzare processualmente queste informazioni ma siamo abbastanza certi di ciò che diciamo”. Ad affermarlo, in un’intervista rilasciata ieri a La Stampa, è il Procuratore della Repubblica di Catania Carmelo Zuccaro.