Catania, perdita di gas in piazza San Domenico (FOTO)

In corso l'intervento dei Vigili del Fuoco. Strada chiusa al traffico

CATANIA – Una fuga di gas si è verificata questa mattina tra piazza San Domenico e via Androne, in pieno centro storico catanese. Gli uomini dei Vigili del Fuoco con il supporto dei Carabinieri stanno intervenendo in questi minuti per risolvere il problema. La strada è stata chiusa al traffico per consentire agli operatori di

Crollo via Crispi, la nota del sindaco Bianco: “Sentito cordoglio”

La nota del primo cittadino: "Vado in ospedale a verificare le condizioni della bimba"

CATANIA – Sul disastro consumatosi stanotte in via Francesco Crispi – con un’anziana donna morta e quattro persone ferite presumibilmente a causa di una fuga di gas – interviene il sindaco di Catania Enzo Bianco. “Subito informato seppur fosse notte fonda – scrive il primo cittadino – ho seguito con attenzione e viva preoccupazione le

Crollo via Crispi, ancora al lavoro i Vigili del Fuoco Morta anziana, 4 feriti. Grave bimba di 10 mesi

A causare l'incidente una fuga di gas. Si cerca la badante della donna morta nell'esplosione. Procura apre inchiesta IN AGGIORNAMENTO (FOTO)

Non è stato il terremoto, anche se ne ha avuto tutta l’apparenza. E la ferocia, con una vittima e quattro feriti di cui una bimba grave. E’ stata soltanto una fuga di gas – questa la prima ricostruzione – a sventrare un palazzina in centro a Catania, in quello che una volta era il civico 103 di via Francesco Crispi

“Pochi spazi e continuità a rischio”: così la scuola dimentica i disabili

I problemi dell'inclusione scolastica raccontati da un insegnante di sostegno: "E dire che l'Italia sarebbe un'avanguardia in Europa"

“Io sono di ruolo, perciò la continuità didattica per me è facilitata. Se ho un ragazzo è difficile che l’anno prossimo lo cambi. Per quanto riguarda gli insegnanti non di ruolo – con nomina annuale – purtroppo non è facile garantire la continuità. E questo è un vulnus per il compito della scuola”.

Montecarlo, il cuoco paternese Alfio Fallica ucciso da un collega

Il presunto assassino è Ricard Nika, arrestato a Bordighera dai Carabinieri

Gli uomini dell’arma dei carabinieri lo hanno trovato in stato confusionale, ferito ad un braccio e gli abiti macchiati di sangue. “Ho commesso qualcosa di grave in un ristorante di Monaco”, queste le uniche parole dell’uomo, Ricard Nika, presunto assassino del giovane cuoco paternese

Appalto rifiuti e presunte irregolarità: per ANAC bisogna approfondire

Dopo l'infuocato botta e risposta tra l'imprenditrice Rossella Pezzino De Geronimo e l'assessore al ramo Rosario D'Agata, interviene l'Anticorruzione

L’Autorità Anticorruzione ha risposto alla Dusty, storica azienda catanese del settore rifiuti che aveva denunciato presunte “irregolarità” nel bando per il rinnovo del servizio rifiuti nel Comune di Catania

In rianimazione il 78enne infilzato da un ferro tondino

E' caduto da un edificio in costruzione. L'anziano si trova ora in terapia intensiva

CATANIA – È ricoverato in Rianimazione, con prognosi riservata, il 78enne di Caltagirone che ieri è caduto da un edificio in costruzione ferendosi gravemente con un tondino in ferro, conficcatosi nell’addome e fuoriuscito a livello della scapola. Secondo le informazioni in possesso dei sanitari, l’incidente si è verificato a Ramacca nel corso della mattinata, mentre