Caso Cucchi, tifo da stadio: ma i processi dovrebbero farsi nelle aule di giustizia

Prima della celebrazione dei processi, l'opinione pubblica si divide, come ultras, tra innocentisti e colpevolisti

Con l’avvento dei social network, facebook in particolare, tutti rivendicano il diritto di dire tutto e il suo contrario. I giudizi più disparati, con o senza cognizione di causa, contribuendo alla creazione di una pseudo verità sempre più distante dal processo e dalle sue regole.

Caso Girlando, Andrea Ventimiglia: “Non vorrei essere nei panni del sindaco Bianco”

caso girlando

  CATANIA – Il caso Girlando, la vicenda che vede protagonista l’ex assessore al Bilancio del Comune di Catania, continua a far discutere. Su Giuseppe Girlando pende, infatti, la richiesta di rinvio a giudizio per tentata concussione ai danni di Gianluca Chirieleison, direttore generale della fallita SIMEI spa. Secondo gli inquirenti Girlando minacciò l’imprenditore di non

Sant’Agata 2017, monsignor De Maria: “Invito padre Resca a stare tra i devoti”

Prosegue il dibattito sulla natura delle celebrazioni agatine

Prelati contro. Al viceparocco della chiesa San Pietro e Paolo replica monsignor Antonino De Maria: “Visto che c’è chi si scandalizza io direi di chiudere tutte le attività commerciali durante la festa così che nessuno possa lucrare sulla festa e inviterei tutti i don Resca di questo mondo a stare tra i devoti ad annunciare il Vangelo visto che non li ho mai incontrati”

Il caso Girlando, inutile riempirsi la bocca di legalità

Etica, morale e ombre nella "casa di vetro" di Palazzo degli Elefanti

bianco girlando

In un sistema politico-amministrativo come quello descritto dall’indagine che vede implicato l’ex assessore Girlando, il fatto che da parte dell’amministratore non siano state richieste tangenti, dal punto di vista etico e morale è irrilevante

“Umiltà e fierezza”: lettera aperta di Renato Accorinti, sindaco di Messina

"A cosa serve l'utopia? Serve per continuare a camminare”

Ogni volta che perdi, o intravedi il rischio di perdere, qualcuno o qualcosa ti accorgi all’improvviso del suo valore. E ti svegli, prendi coscienza e riscopri la preziosa ed imperfetta bellezza della sua interezza, senza più concentrarti sui particolari, sui difetti che non sei mai riuscito ad accettare

Le donne che subiscono violenza sono figlie, sorelle, mamme nostre!

Inchieste, casi concreti, storie vere, fatti accaduti. Parlano le vittime...

Femminicidio, violenza sulle donne, maltrattamenti! Le espressioni sono tante, per indicare un sentimento di sgomento e di angoscia che appunto fatica a trovare il nome più adatto da dare al dolore che in tante provano, anzi in tanti proviamo, ogni qualvolta la violenza prende il posto del rispetto. Un giornale, che fa inchiesta, non può

Abbiamo bisogno di un nuovo Sturzo?

Non c’è più differenza tra centro destra e centro sinistra. Domina solo l’economia politica

Don Luigi Sturzo

“Non si offendano gli odierni parlamentari, eletti grazie a una legge truffaldina per l’elettore che non prevede il voto di preferenza, se li definisco ‘nanerottoli’. I partiti di oggi hanno fallito la loro missione, così come hanno fallito i sindacati, troppo legati ai partiti e non più indipendenti”