Dramma lavoro, ecco come (non) funziona il Jobs Act

Cosa cambia con la nuova legge sul lavoro e quali sono i suoi effetti su chi il proprio impiego lo ha perso (o deve ancora trovarlo)?

In questo tratto di via Giannotta c’è nebbia. Fumo, anzi, fumo di sigaretta e di sigaro, di cervelli che stanno fondendo a furia di inventarsi le giornate. Il disoccupato dapprima è creativo nel reinventarsi tra mille lavoretti, poi è annoiato nel sognare un lavoro stabile, infine è depresso quando si rende conto che questo lavoro non c’è

Fontanarossa, oltre 10mila per il bacino/elenco ma chi è già assunto rischia il licenziamento

L'ultima batosta potrebbe chiamarsi Alitalia, che a Fontanarossa ha già chiuso la sala vip e le biglietterie

Il paradosso Fontanarossa. Un aeroporto che aumenta del 30% il traffico passeggeri, ma con le aziende dell’indotto al collasso. Si promettono nuove assunzioni, stagionali, con contrattini di qualche mese, mentre nelle società di handling i dipendenti rischiano il licenziamento

Piano giovani, la Regione ci riprova: al via 800 tirocini in aziende

Dopo il flop dell'estate di tre anni fa, è stata riattivata la procedura

L’annuncio arriva dall’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale Bruno Marziano. Ottocento giovani di cui 79 hanno già rinunciato ad aderire mentre per 227 dei 721 rimanenti è stata già completata la verifica e le imprese sono pronte ad assumerli

Emigrare! Quando i giovani talenti lasciano l’Italia

E’ questa l’Italia fondata sul lavoro? L’Italia che produce? Quella del Job Act?

Emanuele Lombardo aveva fatto tanti lavori nella sua terra natia: umili lavori, precariato, consulente per ditte di agroalimentari. Malpagato e sfruttato, ai limiti della dignità umana. Nel 2010 la crisi economica ha colpito anche lui e sua moglie Oriana.