Amt, ordine servizio 38: disgelo tra Lungaro e sindacati

Riaperta la trattativa con Fast Confsal e Faisa Cisal: oggi nuovo incontro

amt

CATANIA – Se non è fumata bianca, poco ci manca. Dopo mesi di scontro al calor bianco, culminato nello sciopero del 29 maggio scorso, i vertici dell’Amt e i sindacati autonomi tornano a sedersi attorno a un tavolo per parlare della crisi che attanaglia la Partecipata del trasporto pubblico e, soprattutto dell’ordine di servizio n°

STM, dal 2007 mille posti in meno. Ugl: “Che fine ha fatto il Summer job?”

Il segretario Carmelo Mazzeo: "Dal 2011 attendiamo almeno 150 assunzioni nel sito catanese"

CATANIA – Più di mille posti in meno negli ultimi dieci anni. E’ l’emorragia di personale registrata nello stabilimento di Catania della STMicroelectronics, fiore dall’occhiello dell’Etna valley “Un calo di dipendenti che in tutti questi anni non è stato seguito dalle necessarie attività di adeguamento della pianta organica, nonostante il sito etneo abbia fatto registrare

Amt, l’ordine di servizio 38 torna a essere il pomo della discordia

Il presidente Lungaro convoca i sindacati. Fast Confsal e Faisa Cisal: "No ad accordi al ribasso, altrimenti sarà di nuovo sciopero"

amt

CATANIA – Sotto la gestione di Puccio La Rosa la sua sospensione aveva contribuito a distendere gli animi. Adesso, a distanza di soli sette mesi, l’ordine di servizio n° 38 torna a essere il pomo della discordia tra i vertici dell’Amt e i sindacati autonomi Fast Confsal e Faisa Cisal.   “In applicazione di quanto

Oda, scatta il presidio dei Cobas: “Non è il momento dei processi, ora serve unità”

L'iniziativa sotto il palazzo della Prefettura. Mercoledì convocato vertice con i sindacati

CATANIA – A due giorni dal vertice convocato in Prefettura, continuano le prese di posizione dei lavoratori dell’Oda sul braccio di ferro tra il commissario Landi e il Cda “rimosso” per il controllo della Fondazione. In una nota, alcuni dipendenti, che da stamattina partecipano al presidio permanente promosso dai Cobas sotto la Prefettura, replicano all’intervento

Sciopero Amt, adesione alta: solo 8 bus in strada

Tanti disagi per l'agitazione di 8 ore proclamata da Fast Confsal e Faisa Cisal

CATANIA – Giornata di passione per il trasporto pubblico catanese per lo sciopero di 8 ore del personale Amt proclamato da Fast Confsal e Faisa Cisal. Secondo i dati forniti dalle due organizzazioni sindacali autonome, durante la serrata (scattata alle 10) hanno circolato solo otto vetture sulle 100 previste. “Anche stavolta abbiamo registrato un’adesione altissima. Ci

ODA, il Prefetto Riccio convoca i sindacati. Tanti i nodi da sciogliere

Vertice in Prefettura per chiarire le posizioni delle maestranze sui management contrapposti che da mesi si contendono l'Ente

Il nuovo capitolo della vicenda ODA – l’Opera Diocesana di Assistenza da mesi al centro di una “guerra” tra management contrapposti, il CdA guidato da Alberto Marsella e il Commissario Straordinario Adolfo Landi nominato dall’Arcivescovo Gristina – arriva con la convocazione, mercoledì 31 maggio, dei sindacati da parte del Prefetto di Catania Silvana Riccio

Almaviva: “Dopo l’intesa a Palermo rischi per il sito catanese”

L'allarme della Slc Cgil etnea: "Ennesimo passo verso la destrutturazione del Ccnl"

almaviva

CATANIA – L’ accordo firmato tra le rappresentanze sindacali unitarie e l’azienda “Almaviva” di Palermo per evitare circa 1200 esuberi sul sito occidentale della regione Sicilia, preoccupa la Slc Cgil di Catania. Per Gianluca Patanè, segretario provinciale con delega al Settore Tlc, si tratta di “un’intesa ricatto e i lavoratori non avevano altra strada che

Oda, nuova denuncia dei lavoratori: “Siamo sorvegliati a vista”

Dopo i Cobas anche un gruppo di dipendenti della Fondazione denuncia vessazioni e umiliazioni

oda

CATANIA – Clima sempre più teso all’Oda, da mesi al centro di una battaglia tra il commissario Adolfo Landi e il Cda azzerato dalla Curia. Dopo i Cobas – che hanno accusato l’Ad rimosso Alberto Marsella di “un inasprimento dei rapporti nei confronti dei lavoratori” – un gruppo di dipendenti della storica Fondazione denuncia di essere oggetto

Oda, Cobas denuncia: “Lavoratori vessati da Ad rimosso”

In un lettera al prefetto Riccio, il sindacato annuncia un presidio permanente a partire dal 29 maggio  

lettera

CATANIA – Continua la guerra intestina all’Oda. Da una parte il commissario Adolfo Landi, forte del sostegno del vescovo Gristina, dall’altra il Cda azzerato dalla Curia che non ha mai smesso di operare. Al centro della contesa che ormai va avanti da più di due mesi, la gestione della Fondazione con oltre 500 dipendenti e più

Licenziamenti in vista all’Oikos: bloccato accesso a discarica di Lentini

La protesta di una trentina di lavoratori impiegati nella discarica "Valanghe d'Inverno" è stata sospesa per 48 ore

oikos

LENTINI (SIRACUSA) – Una trentina di lavoratori della Oikos impiegati nella discarica “Valanghe d’Inverno”, hanno protestato stamattina bloccando il conferimento dei rifiuti in corso presso la discarica di Grotte San Giorgio di Lentini di proprietà della Sicula Trasporti. Un’azione spontanea poi sospesa, ma solo per 48 ore, in attesa che il loro caso venga affrontato