Trapani, Crocetta: “Il Consiglio comunale può insediarsi”

Per la carica di commissario prende quota il nome di Francesco Messineo, ex procuratore di Palermo

trapani

PALERMO – Continua a tenere banco il caso della mancata elezione del sindaco di Trapani per il mancato raggiungimento del quorum. Sulla questione relativa all’insediamento del consiglio comunale interviene il governatore Crocetta secondo il quale il senato cittadino può insediarsi. “Non sono d’accordo sulle valutazioni fatte da molti in questi giorni, che la mancata elezione

Regionali. Grasso scende in campo, in bilico Cancelleri

La decisione del Presidente del Senato fa sognare dem e alleati. Dubbi sulla candidatura di Cancelleri in attesa delle Regionarie

grasso

Una candidatura di alto profilo ed estranea alle logiche di palazzo, tale da rimettere in gioco il Partito Democratico per le Regionali di novembre e preoccupare seriamente gli avversari. La discesa in campo del Presidente del Senato Pietro Grasso – anticipata nella serata di ieri da Tribù – riapre i giochi per la corsa a Palazzo d’Orleans e fa sognare ai dem e ai loro alleati un futuro diverso da quello descritto nei sondaggi circolati negli ultimi mesi

Bosco dice addio alla Giunta Bianco: Crocetta lo nomina assessore

Prenderà il posto di Pistorio all'assessorato alle Infrastrutture 

bosco

Dopo le indiscrezioni che si sono rincorse nelle ultime ore, adesso la notizia è ufficiale: Luigi Bosco dice addio alla giunta comunale di Enzo Bianco per assumere la carica di assessore alle Infrastrutture nel governo Crocetta.

Piste ciclabili in Sicilia, M5s: “A rischio 600 mila euro di finanziamento”

La denuncia della deputata Palmeri: "Domanda entro l'1 luglio, ma dalla Regione ancora nessun progetto”

PALERMO – “Dalla Sicilia ancora nessun progetto pare sia stato presentato per la realizzazione o l’ammodernamento di piste ciclabili e pedonali, la nostra Regione rischia così di perdere co-finanziamenti al 50% che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti concede alle Regioni e alle Province autonome. Secondo la ripartizione, alla Sicilia sarebbero destinati oltre 570 mila

Regione, il PD boccheggia al Governo. Zero strategia, SOS a Grasso per rianimazione

Direzione regionale cautela e attendismo. Unico orizzonte la candidatura del Presidente del Senato 

PD

PALERMO – La quadra tra il sostegno a Crocetta e l’alleanza strategica con centristi e alfaniani per le prossime Regionali il PD la trova al termine di un pomeriggio prevedibilmente caldo. Consolato dall’aria condizionata dell’Hotel et des Palmes, sparata sui presenti che numerosi, al momento di uscire dall’albergo, accuseranno lo sbalzo di temperatura e lanceranno

Al via le Regionarie M5s, Grillo: “Obiettivo #Sicilia5Stelle”

Si vota da oggi a domenica 25. La proclamazione il 9 luglio a Palermo

grillo

PALERMO – “Oggi, lunedì 19 giugno 2017, inizia ufficialmente il percorso che porterà il MoVimento 5 Stelle a presentare la sua lista e il suo candidato presidente alle elezioni per la Regione Siciliana fissate il 5 novembre. L’obbiettivo è una Sicilia 5 Stelle, la prima regione amministrata dal MoVimento”. Inizia così il post pubblicato sul blog

Regione, Pistorio si è dimesso. D’Alia: “Con Grasso salto di qualità”

Il coordinatore dei 'Centristi" ribadisce: "Crocetta non potrà essere il capo di una futura coalizione"

regione

Giovanni Pistorio si è dimesso da assessore regionale alle Infrastrutture. La sua delega va alla Lo Bello. Oggi pomeriggio direzione Pd sulla crisi del governo Crocetta e sulla candidatura di Pietro Grasso. Il leader dei ‘Centristi’: “Il Presidente del Senato? Sarebbe un candidato adatto per far fare il salto di qualità alla coalizione”

Lampedusa, Nicolini: “Dietro la mia sconfitta c’è Cracolici”

L'assessore regionale alla Pesca: "Una follia dire che ha perso per un diritto riconosciuto ai pescatori"

lampedusa

LAMPEDUSA – E’ scontro a distanza tra Giusy Nicolini e Antonello Cracolici. A innescare la polemica le dichiarazioni rilasciate ieri dall’ex sindaco di Lampedusa durante “In Mezz’ora”, il programma di Rai 3. Rispondendo alle domande di Lucia Annunziata sulle cause della sua sconfitta alle Amministrative dello scorso 11 giugno, la Nicolini ha affermato che “in campagna

Crisi, i partiti non mollano Crocetta. E se fosse lui a scaricarli?

Sembra fermarsi sul nascere la fuga in avanti verso le elezioni degli "alleati" del governatore. Assessori al loro posto, oggi la decisione del PD

Partiti

“Usciamo?”. “Sì, certo”. “Anzi no, aspetta”. “Dai, prima che si fa tardi…”. Non è un dialogo tra adolescenti indecisi sul da farsi il sabato sera, ma la posizione ancora irrisolta di Centristi per la Sicilia e Alternativa Popolare rispetto all’uscita dal Governo Crocetta. A diversi giorni dall’annunciata fine dell’esperienza di Governo, CpS e Ap risultano ancora dentro l’esecutivo

Regione, il Crocetta quater traballa ma resiste

Gli assessori dei Centristi e di Ap sono ancora al loro posto. Il governatore: "Per me questa crisi non esiste proprio"

regione

PALERMO – Ancora in sella, ma la tempesta, l’ennesima, ancora infuria. Il Crocetta quater traballa ma resiste. Dopo l’annuncio dell’uscita da maggioranza e governo della Regione dei Centristi per l’Europa e di Alternativa popolare, il governatore incassa la permanenza in Giunta dell’assessore alla Famiglia Carmencita Mangano, che in una lettera aperta ha spiegato di voler restare al