Crocetta pronto a commissariare le Città metropolitane

Il governatore: "Il parere è netto, con la legge regionale approvata, i sindaci metropolitani sono decaduti e io devo provvedere alla nomina dei commissari fino alle elezioni della prossima primavera"

crocetta

PALERMO – “Il parere è netto, con la legge regionale approvata, i sindaci metropolitani sono decaduti e io devo provvedere alla nomina dei commissari fino alle elezioni della prossima primavera”. Così in una lunga nota il presidente della Regione Rosario Crocetta che annuncia di essere pronto a commissariare i sindaci delle tre Città metropolitane di Palermo, Catania

Esclusi 3 candidati, corsa a 5 per Palazzo d’Orleans

Out Busalacchi, Loiacono e Reale. Intanto Micari arruola il figlio di Pio La Torre, sarà assessore alla Legalità e Cancelleri designa  Salvatore Corallo alle Infrastrutture

PALERMO – Si assottiglia il lotto dei candidati alla presidenza della Regione Siciliana. L’Ufficio elettorale presso la Corte d’Appello di Palermo, ha respinto i listini regionali di Franco Busalacchi di “Noi siciliani-Sicilia libera e sovrana”, Piera Loiacono, della lista civica “Per il lavoro”, e Pierluigi Reale, di CasaPound. In tutti e tre i casi sarebbero

Armao contro Musumeci e il listino dei “saltafossi”

Il leader dei "Siciliani indignati" attacca il candidato del centrodestra. La mia esclusione dal listino è una sua responsabilità. Da oggi quel modello di ticket cambia: io resto candidato vicepresidente e assessore all'Economia"

PALERMO – “La scelta di escludermi dal listino è di Musumeci, sua è la responsabilità politica, giuridica e istituzionale. Il resto, se siano stati i partiti o chissà cosa a incidere non lo so, è alchimia”. Non usa giri di parole Gaetano Armao rispondendo ai cronisti durante una conferenza stampa a Palermo, durante la quale il

Noi con Salvini agli alleati: “Stop ai teatrini sulle poltrone”

Dopo la polemica a distanza tra Musumeci e Miccichè sul 'listino', il monito della formazione guidata da Angelo Attaguile: “Fin quando non si parlerà di programmi, la nostra presenza nella coalizione rimarrà esclusivamente di natura elettorale"

PALERMO – “Fin quando non si parlerà di programmi e non avremo la certezza di un sincero e concreto rinnovamento della classe dirigente il nostro accordo con la coalizione resterà di natura squisitamente elettorale. Pieno sostegno a Nello Musumeci, quindi, nei confronti del quale nutriamo fiducia e stima, ma non vogliamo avere niente a che

Micari uguale Biundo uguale Genovese

Il nome dell'assessore designato da Micari alle Attività produttive compare nelle carte del più celebre processo sulla Formazione siciliana, quello sui "Corsi d'Oro" culminato con la condanna dell'ex segretario regionale del PD. Ecco cosa diceva a Lamacchia e company

PALERMO – Il candidato alla Presidenza della Regione del centrosinistra Fabrizio Micari ha presentato ieri pomeriggio i primi quattro nomi della squadra che comporrebbe il suo Governo in caso di vittoria. Il Rettore dell’Università di Palermo ha annunciato la riconferma di Alessandro Baccei come Assessore al Bilancio e la scelta di Emiliano Abramo della comunità di

E Forza Italia porta Lombardo (Peppe) in dono al Cav

Sempre più vicina la candidatura in FI del nipote dell'ex governatore Raffaele Lombardo. Il via libera potrebbe arrivare stasera da Arcore, durante la festa per gli 81 anni di Berlusconi

CATANIA – Si deciderà tutto a Villa San Martino, tra una fetta di torta e un brindisi per gli 81 anni del Cavaliere. A pochi giorni dalla presentazione delle liste, riprendono quota le voci sulla candidatura di Giuseppe Lombardo, figlio dell’ex deputato nazionale Angelo. L’imprenditore catanese troverebbe posto nelle fila di Forza Italia e non

Cancelleri a Musumeci: “Confronto pubblico su liste pulite”

L'aspirante governatore M5S sfida il candidato del centrodestra: "Parliamo di candidati e di programmi. Dimmi solo dove e quando, e io apparirò”. E all'Ambiente designa Trizzino

cancelleri

PALERMO – A due settimane dall’investitura di Federica Argentati, il M5s presenta il secondo assessore designato in vista delle elezioni regionali del 5 novembre. Il prescelto è Giampiero Trizzino, deputato regionale uscente e presidente della Commissione Ambiente. Se Giancarlo Cancelleri dovesse conquistare la poltrona di palazzo d’Orleans, la sua delega sarà proprio l’Ambiente “Trizzino è una persona

L’attacco M5s: “Mo.Se.Ma riserva di caccia di preferenze”

Agata Montesanto, rappresentante M5s nel consiglio comunale di Mascalucia,  chiede l'intervento immediato della Prefettura e della Procura di Catania

MASCALUCIA (CATANIA) – “L’’articolo pubblicato oggi su Tribupress scopre finalmente parte di un metodo malato e strettamente legato alla politica del voto di scambio all’interno della gestione delle assunzioni alla Mosema”. Lo afferma Agata Montesanto, consigliere comunale del M5s di Mascalucia, commentando il contenuto del messaggio whataapp diffuso dalla nostra testata inviato dal neo assessore alle Politiche

Bagheria, la Mannino a Cinque: “Hai ragione sono minchiona, ma coerente a ideali M5s”

Dopo le parole intercettate pronunciate dal sindaco di Bagheria, la replica della parlamentare che attacca duramente anche "tutti i silenti organi dirigenti del MoVimento"

BAGHERIA (PALERMO) – “Ha ragione il sindaco di Bagheria, sono proprio una minchiona”. Inizia così il lungo post pubblicato su Facebook dalla parlamentare nazionale del M5s Claudia Mannino, in risposta alle frasi pronunciate da Patrizio Cinque durante una conversazione telefonica con l’assessore Maria Laura Maggiore, intercettata dai Carabinieri nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione rifiuti nella cittadina palermitana.

Tribunale sospende ‘regionarie’. Ma Cancelleri resta in corsa

Accolto il ricorso presentato da un attivista escluso dalle consultazioni online che hanno incoronato Giancarlo Cancelleri. Che annuncia: "Vado avanti"

PALERMO – Il Tribunale di Palermo ribadisce la sospensione della Regionarie ma il M5s va avanti confermando l’esito della consultazione online con la candidatura di Giancarlo Cancelleri a presidente della Regione.  La decisione è stata comunicata poco fa dallo stesso Cancelleri con un post sul blog di Beppe Grillo. “Alla luce del decreto del Tribunale civile di