ESCLUSIVO. L’allarme dell’esperto: “Così i social stanno cambiando (in peggio) le nostre vite”

Intervista ad Alessandro Ionni, socio di Ars Digitalia e programmatore, nonché studioso dei pericoli che si nascondono sul web

Chi l’ha detto che il Governo non rispetta le promesse elettorali? Sin dello scorso marzo un portale online – www.redditodicittadinanza2018.it – istruisce in modo semplice e chiaro i cittadini su come richiedere il sussidio al centro della campagna elettorale del Movimento Cinque Stelle. Con tanto di form da compilare e dettaglio delle cifre spettanti: 400 euro

Se il matrimonio vip di Fedez e Chiara Ferragni interessa più della nostra sicurezza

Oggi a Noto il rapper e la influencer diranno il loro sì. Ma quanto interessa questo matrimonio agli italiani rispetto a temi ben più seri?

Ci siamo. Tra qualche ora a Noto, nella cornice della Dimora delle Balze, magnifica tenuta del 1880, ci informa Vanity Fair,  Fedez e Chiara Ferragni diranno il loro sì. Il rapper e la influencer più famosi d’Italia si sposeranno con cerimonia di rito civile di fronte al sindaco del Comune aretuseo, Corrado Bonfanti, giustamente grato

ODA, la difficile estate dei lavoratori senza stipendio

All'Opera Diocesana di Accoglienza il personale è andato in ferie senza ricevere il dovuto. Disagi anche per tra le famiglie dei pazienti

lettera

E’ un’estate difficile per i lavoratori dell’ODA di Catania, medici, infermieri e operatori sanitari. L’ennesima dopo vent’anni di tribolazioni, racconta la professoressa Anna Ciancio, che all’Opera Diocesana di Accoglienza lavora da una vita. E che anche quest’anno è andata in “ferie” con la preoccupazione di uno stipendio che non arriva e di una struttura le cui sorti,

Catania, getta candeggina sul volto della fidanzata. Compagno violento arrestato dalla Squadra Mobile

Accade in piazza Federico di Svevia, uno dei luoghi della movida su cui si affacciano molti ristoranti e dove passeggiano ogni sera migliaia di giovani

Candeggina sul volto di una donna. Accade a Catania, in piazza Federico di Svevia, uno dei luoghi della movida catanese su cui si affacciano decine di ristoranti e dove passeggiano ogni sera migliaia di giovani.  Proprio lì, in uno dei caseggiati che circondano il Castello federiciano, si è consumato l’efferato atto di violenza. Responsabile un uomo

Il “commesso” che aiutò Falcone e Borsellino: “All’interno del bunkerino eravamo felici”

Giovanni Paparcuri, oggi custode del museo istituito nell'ufficio-bunker, racconta a Tribù  i suoi anni con i magistrati uccisi da Cosa nostra

PALERMO – La sposa esce dalla chiesa con un sorriso che è la speranza del mondo. Accanto a lei, lo sposo tiene la testa bassa sotto la pioggia di riso. La prima persona che salutano è il capo del pool antimafia Antonino Caponnetto. Poi i pm Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. E’ il 3 marzo 1987 e

L’Istat rivede al ribasso le stime del Pil siciliano: si teme un nuovo buco nei conti della Regione

Secondo l'Istituto di statistica, l'Isola in recessione nel 2015 a -0,1%. L'economia sommersa stimata 14,95 miliardi, con una incidenza del 19,2% sul Pil. I traffici illegali valgono 15 miliardi

PALERMO – I conti della Regione Siciliana potrebbero essere ancora più da sprofondo rosso. All’orizzonte, infatti, fa capolino il concreto rischio di un nuovo buco nel bilancio. Il dipartimento Economia sta infatti valutando l’impatto sul bilancio dell’ultimo bollettino Istat di fine dicembre con i dati definitivi del Pil per il 2015 e 2016 in netto ribasso

Librino, incendio distrugge la sede dei Briganti rugby: “Neppure il fuoco ci fermerà”

Le fiamme di natura dolosa sono divampate la scorsa notte all'interno della sede sociale all'interno del campo San Teodoro nel quartiere Librino, nella periferia sud di Catania

CATANIA – Un incendio ha completamente distrutto la Club house dei Briganti Rugby Librino, formazione che milita nel campionato di Serie C. Pochi dubbi sulla natura dolose delle fiamme che sono divampate la scorsa notte all’interno della sede sociale all’interno del campo San Teodoro nel quartiere Librino, nella periferia sud di Catania. Sul posto sono intervenute alcune

Sequestrato un arsenale: in manette un 80enne di Sciacca

Durante un blitz, condotto con unità cinofile e metal detector, i militari hanno scovato 12 pistole semiautomatiche e revolver, un fucile di fabbricazione artigianale ed oltre 400 cartucce

  SCIACCA (AGRIGENTO) – I Carabinieri del Comando Provinciale di Agrigento hanno arrestato un 80enne di Sciacca (Ag) trovato in possesso di un vero e proprio arsenale di armi e munizioni. Durante un blitz, i militari hanno scovato 12 pistole semiautomatiche e revolver, un fucile di fabbricazione artigianale ed oltre 400 cartucce. Di fatto lo

Truffa all’Ue, una lussuosa villa al posto del B&B già finanziato: immobile sequestrato a Ispica

La ristrutturazione è stata realizzata grazie ad un finanziamento europeo di 200.000 euro per la creazione di una struttura ricettiva che non sarebbe stata mai aperta

ISPICA (RAGUSA) – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa, su disposizione della Procura Regionale della Corte dei Conti di Palermo, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro conservativo nei confronti di una società ispicese, operante nel settore ricettivo. Il provvedimento cautelare è l’atto conclusivo di una lunga attività di polizia tributaria e

Finti poveri occupano la Cattedrale. Chi c’è dietro?

Accanto al dramma dei disagiati il tentativo di strumentalizzare una protesta per farne un'arma politica contro l'attuale Amministrazione. La situazione degli occupanti del Duomo presenta più di una perplessità

CATTEDRALE

CATANIA – “Piena disponibilità ad andare incontro ai disagiati, ma non facciamoci strumentalizzare. La percezione netta che ho è che ci sia dietro questa protesta non solo gente disperata, verso cui ho comprensione, tenerezza e affetto, ma qualcuno che sta speculando per ragioni esclusivamente politiche“. Con queste parole, durante la diretta Facebook di ieri pomeriggio, il