Il centrodestra verso le Primarie: insediato il comitato organizzatore

Falcone: “Forza Italia compatta verso appuntamento del 23 aprile”

PALERMO – Primo step ufficiale verso le elezioni primarie del centrodestra e delle forze alternative a Crocetta in programma il prossimo 23 aprile. Si è infatti insediato oggi il comitato organizzatore per la gestione della consultazione che dovrà incoronare il candidato alla poltrona di governatore nelle elezioni regionali di fine anno.

Il Comitato sarà composto da tre esponenti per ogni partito o movimento. I nominativi saranno saranno resi noti la prossima settimana, anche perché alcune formazioni non hanno ancora comunicato la terna ufficiale. Al momento sono sette fra partiti e movimenti ad aver dato la loro adesione: Forza Italia; Fratelli d’Italia-An; #Diventeràbellissima; Udc; Cantiere popolare-Pid; Movimento nazionale siciliano; Movimento per la sovranità nazionale (la formazione nata domenica scorsa dalla fusione tra Azione Sociale di Gianni Alemanno e La Destra di Francesco Storace ndr). Nelle prossime ore, anche il Pds-Mpa, a meno di clamorosi ripensamenti, ufficializzerà la propria adesione.

Confermate inoltre le date relative all’apertura della registrazione degli elettori, il 6 marzo 2017, della presentazione delle candidature, il 27 marzo, e della celebrazione delle primarie stesse, domenica 23 aprile. Ogni candidatura dovrà essere sostenuta da 7.500 firme. Da oggi il comitato provvederà a dare luogo a tutti gli adempimenti previsti dal regolamento sottoscritto dai partiti e dai movimenti politici della coalizione.

Dunque, centrodestra al lavoro nonostante da Arcore non sia arrivato nessun via libera alle Primarie. “Ma da Silvio Berlusconi non è arrivato neanche un no” afferma il capogruppo di Forza Italia all’Ars, Marco Falcone (nella foto), sottolineando che “Forza Italia va avanti compatta verso l’appuntamento del 23 aprile“. “Al momento non abbiamo una seconda ipotesi in campo. Però attenzione, se ci fosse una candidatura condivisa è ovvio che diventerebbe inutile fare le primarie”, conclude il deputato azzurro.

Sul fronte della candidature, non si registra nessuna novità. Al momento hanno già annunciato la loro discesa in campo , l’ex assessore all’Economia del governo Lombardo, Gaetano Armao per i sicilianisti, Angelo Attaguile per Noi con Salvini e Nello Musumeci con il suo movimento civico #Diventerà Bellissima.

I comitati del movimento civico guidato dal presidente della Commissione regionale antimafia hanno iniziato da stamane la raccolta delle 7500 firme. Il movimento #diventeràbellissima ha previsto inoltre di costituire, entro il 27 febbraio 300 comitati per ‘Musumeci presidente’, che saranno composti, ciascuno, da almeno dieci persone, a prescindere dall’appartenenza politica.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *