Corruzione nel mondo. Italia in fondo alla classifica

Da oggi l’Osservatorio Anticorruzione disporrà di questo formidabile media per divulgare il proprio lavoro e le notizie più significative sul tema

Da oggi l’Osservatorio Anticorruzione disporrà di questo formidabile media per divulgare il proprio lavoro e le notizie più significative sul tema della corruzione.

Sarà gradito  il contributo dei lettori, non solo sotto forma di interventi, che potranno inviarsi alla redazione, ma anche quali segnalazioni di specifici episodi dei quali si vuole denunciare l’esistenza o rispetto ai quali si vuole chiedere all’Osservatorio di approfondire i fatti.

Sarà, quindi, uno spazio libero posto a disposizione dei cittadini.

L’indice di percezione della corruzione (in inglese Corruption Perception Index (CPI)) è un indicatore statistico pubblicato da Transparency International, a partire dal 1995, con cadenza annuale. L’indice viene utilizzato per creare graduatoria dei paesi del mondo ordinata sulla base “dei loro livelli di corruzione percepita, come determinati da valutazioni di esperti e da sondaggi d’opinione”. L’organizzazione definisce la corruzione come “l’abuso di pubblici uffici per il guadagno privato”.

Wikipedia

Scarica il Corruption Perception Index 2015

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *