Matteo Messina Denaro, furto in casa della sorella del boss

Cambio di equilibri o semplice furto ad opera di stranieri?

CASTELVETRANO (TP) – È successo nella notte tra giovedì e venerdì e a darne notizia con una denuncia ai Carabinieri è la sorella del boss superlatitante Matteo Messina Denaro.
Rosalia Messina Denaro è moglie di Filippo Guttadauro, fratello del boss di Brancaccio Giovanni Guttadauro.

Il furto è avvenuto in contrada Strasatto a Castelvetrano, nella casa di campagna di proprietà di Francesco Guttadauro, nipote di Messina Denaro, attualmente in regime di 41bis come il padre Filippo.

Gli autori dell’incursione hanno divelto i telai di porte e finestre, accatastato i mobili al centro della stanza e portato via i cavi di rame dell’impianto elettrico e altri oggetti per i quali è ancora in corso l’inventario per stimarne il valore.

Le indagini sono ancora in corso ed è giallo sul movente: gli inquirenti stanno cercando di capire se si tratti di un segnale al boss, un’avvisaglia sul cambio di equilibri nella zona o se più semplicemente si tratti di malviventi stranieri che non erano a conoscenza della proprietà dell’immobile.

 

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *