Messina, nuovo porto di Tremestieri: in arrivo 70 milioni

La Regione Siciliana ha firmato il decreto di finanziamento: Crocetta: “I lavori possono partire subito”

MESSINA – Dopo anni di attesa, si sblocca l’iter per il nuovo porto di Tremestieri con annessa piattaforma logistica. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Luigi Bosco, ha firmato il decreto di finanziamento per la realizzazione dell’opera.

Sono stati accreditati 70 milioni euro per il porto di Tremestieri, possono partire immediatamente i lavori”, dicono in una nota congiunta il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta e l’assessore Bosco, sottolineando che “questa importante infrastruttura, che rilancerà ulteriormente le attività portuali della città metropolitana di Messina”.

“Una vicenda si trascinava da anni – continua il governatore – e che mi ero impegnato a risolvere prima della fine del mio mandato. Abbiamo mantenuto gli impegni e considerato il fatto che già la gara è stata espletata, questi 70 milioni  si possono immediatamente tradurre in lavori concreti per le imprese e per i disoccupati”.

La Regione metterà a disposizione 16 milioni di euro, mentre gli altri fondi arrivano dal Governo nazionale e dall’Autorità portuale.  A questo punto, è possibile stipulare il contratto con l’impresa Coedmar, che avrà 60 giorni di tempo per consegnare il progetto esecutivo per avere l’ok definitivo dal Genio Civile opere marittime. In attesa dell’approvazione, l’impresa comunque potrà  avviare il cantiere ed eseguire le prime operazioni di dragaggio

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *