Sbarca dal traghetto con 31,5 chili di marijuana

La Squadra Mobile di Messina ha arrestato Francesco Di Giacomo, 54enne di Milazzo. La droga era nascosta nel bagagliaio e suddivisa in due grossi involucri in cellophane

MESSINA – Scoperto un carico di marijuana, 31 chili e mezzo, al porto di Messina. La Squadra Mobile ha arrestato Francesco Di Giacomo , 54enne di Milazzo, che era appena sbarcato all’imbarcadero della rada San Francesco da un traghetto proveniente da Villa San Giovanni.  

Il ritrovamento è avvenuto all’alba di ieri durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti.
L’uomo era appena sbarcato dalla nave a bordo della sua auto che è stata fermata per un controllo. La droga era nascosta nel bagagliaio  e suddivisa in due grossi involucri in cellophane. La sostanza stupefacente è stata sequestrata insieme a 465 euro rinvenuti nel borsello del 54enne, ritenuti provento dell’attività illecita.

Di Francesco su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato tradotto nella casa circondariale di Messina e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *