Operazione antidroga “Fort Apache”: in manette i fratelli Cantone

Facevano parte di uno dei tre clan, quello riferibile ai Cursoti Milanesi, che gestivano la fiorente piazza di spaccio in un ‘casermone’ di viale Moncada 16, a Librino smantellata nel 2014

 

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato i fratelli Mario e Salvatore Cantone, entrambi di 39 anni, ritenuti responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. 

I due erano stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Fort Apache”, condotta dalla Squadra Mobile il 3 luglio 2014, in esecuzione di ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catania, nei confronti di 41 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e intestazione fittizia di beni, tutto aggravato dall’avere favorito l’associazione mafiosa.

La misura cautelare accoglieva gli esiti di indagini di tipo tecnico, coordinate dalla DDA della Procura di Catania, tra marzo 2012 e giugno 2013, che avevano evidenziato un ingente traffico di sostanze stupefacenti di marijuana, cocaina ed eroina, nel popolare rione di Librino, con . epicentro un palazzo di viale Moncada 16, dove era stata allestita una fiorente “piazza di spaccio”.

Secondo la DDA, nel ‘casermone’ “operavano tre diverse organizzazioni criminali di stampo mafioso: la prima, promossa dai fratelli Salvatore e Bernardo Alessandro Tudisco e Angelo Guzzetta, riconducibile alla cosca Cappello-Bonaccorsi; la seconda capeggiata da Giovanni Battaglia, collegata all’associazione Santapaola-Ercolano; e l’ultima, diretta da Mario Russo, coadiuvato dai nipoti Mario e Salvatore Cantone, riferibile ai Cursoti Milanesi”.

Il palazzo era protetto da un articolato sistema di tipo militare di vedette, che era in comune tra i tre gruppi che per il resto erano completamente indipendenti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *