Palermo, in auto con 60 chili di hashish: arrestati quattro corrieri della droga

Operazione della Squadra Mobile. In manette tre uomini e una donna, tutti pregiudicati. Altri 10 chili di hashish trovati in un garage della “Guadagna” di proprietà di uno dei fermati (FOTO)

PALERMO – Quattro corrieri della droga, tre uomini ed una donna, tutti pregiudicati, sono stati arrestati dalla Polizia di Palermo, che ha sequestrato 70 chili di hashish. In manette sono finiti il milanese Claudio Matic, di 42 anni,  il napoletano Salvatore Guadagnuolo, di 38, e i palermitani Anna Conte, di 52, e Carlo Cassata, di 32. I primi tre dovranno rispondere del trasporto di 60 chilogrammi di hashish ed il quarto della detenzione di 10 chilogrammi di hashish.

Gli arresti e il sequestro della sostanza stupefacente scaturiscono dall’attività di controllo ed osservazione, predisposta dai poliziotti della sezione “Antidroga” della Squadra Mobile, lungo le vie di accesso alla città. I controlli hanno consentito di individuare sull’A19 due vetture dirette a Palermo. Una delle due auto, una Fiat 500 si è fermata nei pressi dell’uscita autostradale di “Porto-Giafar”, rimanendo in attesa, con le 4 frecce accese, di una seconda vettura, una Citroen “C5”. Le due auto si sono poi mosse dirigendosi fino alla “Guadagna”, dove all’altezza del ponte “Giafar” sono state “agganciate” da Carlo Cassata, che, a bordo di un motociclo “Yamaha”, ha “staffettato” la Citroen e la Fiat fino in via dell’Orsa Minore. Qui i tre mezzi sono stati fermati e perquisiti dai poliziotti poco prima che entrassero in un garage condominiale.

All’interno della Citroen, in un vano nascosto sul lato sinistro, sotto il sedile guida, assicurato da bulloni, sono stati recuperati 60 chilogrammi di hashish, suddivisi in sei confezioni da 10 chili ciascuno. Durante una successiva perquisizione in un box  nella disponibilità di Cassata, sono stati recuperati 10 chili di hashish, materiale per il confezionamento della droga e tre cellulari. La droga sequestrata ha un valore di circa 200 mila euro. 

Claudio Matic Salvatore Guagagnuolo Anna Conte Carlo Cassata
<
>
Salvatore Guagagnuolo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *