Il regionale pensionato d’oro (17.000 euro al mese) Busalacchi candidato alla presidenza’

Nella squadra di governo del candidato governatore anche l’economista Galloni

regionali

PALERMO – L’economista keynesiano Nino Galloni e il filosofo Diego Fusaro nella squadra di governo della Regione siciliana di Franco Busalacchi, che stamattina in vista delle Regionali del 5 novembre ha presentato a Palermo la propria candidatura a governatore e il simbolo del movimento  ‘Noi Siciliani con Busalacchi – Sicilia libera e sovrana.

L’obiettivo è “liberare la Sicilia dai governi fantocci imposti dai Governi nazionali e da una classe politica che si lascia corrompere per mantenere lo status quo”, ha sottolineato in conferenza stampa Busalacchi.


“Perché in Trentino l’Autonomia speciale ha prodotto ricchezza e in Sicilia no? Perché – ha aggiunto – in Sicilia i nostri politici si sono lasciati corrompere dai Governi nazionali che non vogliono applicare il nostro Statuto per continuare a fagocitare le nostre risorse. Loro ne traggono vantaggi personali mentre la Sicilia, che potrebbe stare bene come se non più del Trentino, viene condannata alla povertà. Noi siamo pronti a scontraci con lo Stato per difendere gli interessi della Sicilia e per una piena applicazione dell’Autonomia, poi saranno i siciliani a scegliere se vorranno l’indipendenza o un nuovo patto federativo con lo Stato”.

Peccato che Busalacchi sia proprio uno di quei figli prediletti della Regione, visto che  noi cittadini gli paghiamo una pensione di oltre 210 mila euro l’anno!

Una vicenda che suscitò giustamente sconcerto e di cui si sono occupati i media nazionali.


 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *