Meloni con Musumeci: “Uomo giusto per il centrodestra”

La conferenza stampa di Fratelli d’Italia e #DiventeràBellissima a Montecitorio. Nuovo appello per l’unità della coalizione

Meloni

ROMA – E’ Fratelli d’Italia il primo partito nazionale a sostenere ufficialmente la corsa di Nello Musumeci alle Regionali siciliane del 5 novembre. L’ufficialità è arrivata oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei Deputati. Presente il leader di FdI Giorgia Meloni – che già nei giorni scorsi nel corso di una visita nel catanese aveva definito Musumeci “un buon candidato” – e l’ex presidente dell’Antimafia regionale in corsa con il suo movimento #DiventeràBellissima. Ma c’erano anche l’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa e il capogruppo FdI alla Camera Fabio Rampelli, mentre in rappresentanza del movimento di Musumeci era presente l’ex sindaco di Catania Raffaele Stancanelli.

Ma c’era anche l’ex coordinatore regionale di Forza Italia Enzo Gibiino, da sempre favorevole alla candidatura di Musumeci per il centrodestra. Una posizione, quella del senatore catanese, in contrasto con il commissario regionale Gianfranco Micciché, che pur non escludendo la convergenza da tempo sostiene la necessità di un “supercandidato” per allargare la coalizione ai centristi di Alfano e D’Alia.

Nessuna mossa concreta sulla candidatura dell’ex Presidente dell’Antimafia, dunque. Fino al sostegno ufficializzato oggi da Fratelli d’Italia: “Sono lieta di annunciare l’accordo politico tra Fdi e #DiventeràBellissima, il movimento di Nello Musumeci per cui lo sosterremo nella corsa alla presidenza della Regione Siciliana – ha detto Giorgia Meloni nel corso dell’incontro a Montecitorio – Nello è l’uomo giusto per rilanciare la Sicilia dopo i disastri del governo appoggiato dal PD di Rosario Crocetta e per arginare il Movimento Cinque Stelle che rappresenterebbe il colpo di grazia per la regione. Sarò in prima fila per la campagna elettorale a partire dal prossimo 3 agosto, quando tornerò in Sicilia. Ma stiamo anche pensando ad un evento sul tema del lavoro per settembre”.

La presa di posizione del partito della Meloni potrebbe fungere da richiamo per le altre forze del centrodestra rompendo finalmente gli indugi sul nome da contrapporre agli avversari per una sfida elettorale decisiva anche per gli equilibri nazionali.

Nel corso della conferenza stampa Musumeci ha sottolineato come serva discontinuità rispetto al passato e come sia attesa nei prossimi giorni anche una decisione da parte di Forza Italia: “Il coordinatore regionale è al lavoro, attendiamo in tempi brevi l’ufficialità”, ha detto il leader di #DiventeràBellissima. Che potrebbe incassare anche il sostegno del movimento dell”ex Rettore dell’Università di Palermo Roberto Lagalla, che domani terrà una conferenza stampa.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *