Regionali, Miccichè chiude alla candidatura di Musumeci

Il commissario di FI: “Ha snobbato Alfano, invitandolo a non farsi vedere in Sicilia in campagna elettorale”

ars

PALERMO – Come nel 2012. Arriva lo stop di Gianfranco Miccichè alla candidatura di Nello Musumeci. Cinque anni fa, Miccichè con il suo movimento Grande Sud decise di non appoggiare l’ex presidente della Provincia di Catania. Oggi, il proconsole di Berlusconi dell’Isola, nella veste di commissario regionale di  Forza Italia abbandona l’ipotesi di un accordo nel centrodestra per candidare Musumeci alla presidenza della Regione siciliana, mentre continua il dialogo con Angelino Alfano.

“Ho fatto trattative tutta la vita, da quando – dice Miccichè – lavoravo in Fininvest. Se vado da un cliente devo offrirgli qualcosa, non dirgli che deve fare quello che voglio io. Musumeci ha snobbato Alfano, che io ho cercato, e infine l’ha invitato a non farsi vedere in Sicilia in campagna elettorale. Un ministro degli Esteri… Musumeci poteva dirmi subito come stavano le cose”.

Articoli correlati

4

  • Nello ha ragione e mi sorprende che Forza Italia cerca Alfano, uno che ha cambiato tante bandiere e si vende a tanti padroni. Vergognati Gianfranco. Tu e Angelino non vi siete mai interessati dei siciliani. Abbiamo bisogno di un candidato, Nello, che ha nel cuore gli interessi dei siciliani e della Sicilia.

  • Micciche fai malissimo xche il nuovo presidente deve essere MUSUMECIi Forzisti non ti voteranno mai ed ad angelino Alfano digli che si candida con i PD.

    gaetano

  • Dai micciche’, continua così, riuscirai a far perdere il centro destra anche questa volta. Un vero record, Berlusconi sarà entusiasta delle tue capacità di grande coordinatore. Perché non dici chiaro quello che vuoi. Facciamo un’ipotesi? La presidenza dell’ars, otto assessorati, la garanzia che uno di questi sia proprio tu, magari da vice. A Catania si dice: t’abbasta? Sogna, sogna pure, tanto se fate perdere Musumeci, vinceranno i cinque stelle a mani basse, arrusbigghiti!!!!!

  • Per l’ennesima volta questo commissario riconsegnera’ la.nostra Sicilia ad altri, io non so che calcoli si fanno ma questi signori non hanno avuto e non avranno rispetto per noi siciliani guarderanno solamente alle percentuali dell’uno o del onorevole di turno, tanto loro la barca ce lhanno all’asciutto FI = forza incoerenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *