Riposto, naufragio barca: ancora senza esito le ricerche del pescatore disperso

L’uomo, un ottantenne, era uscito per una battuta di pesca insieme a un 57enne salvato nelle scorse ore dai soccorritori 

MASCALI (CATANIA) – Ancora nessuna traccia del pescatore ottantenne disperso in mare dopo il naufragio, avvenuto all’alba di oggi a un miglio dal porto di Riposto (Ct) di una barca con bordo due pescatori.

Dopo l’allarme dato da alcuni diportisti, sono scattate le ricerche della Capitaneria di bordo, che ha tratto in salvo uno dei due pescatori, di 57 anni. L’altro, un ottantenne  è ancora disperso. I due, entrambi ripostesi, erano partiti per una battuta di pesca a bordo di un’imbarcazione di 5 metri, dalla spiaggia di Sant’Anna di Mascali.

Nelle ricerche sono impegnati due elicotteri della Guardia Costiera e dei Vigili del fuoco. In mare le operazioni sono condotte da motovedette e gommoni della Guardia costiera di Riposto, il cui personale in precedenza aveva recuperato l’imbarcazione semi affondata. Il disperso è attivamente ricercato anche dagli uomini del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco del comando provinciale di Catania. 

foto d’archivio

1

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *