Si era immerso nel mare di Stazzo, da 2 giorni nessuna notizia di sub 63enne

Proseguono anche le ricerche dei due pescatori di Aci Trezza

ACIREALE – Sono ore di apprensione per i familiari di un 63enne di Aci Sant’Antonio, nel catanese, di cui non si hanno notizie da due giorni. L’uomo, un agente di polizia in pensione, aveva programmato per il 27 scorso un’immersione nello specchio d’acqua antistante la frazione acese di Stazzo.

La sua famiglia stamattina ne ha denunciato la scomparsa ai carabinieri. L’auto dell’uomo è stata ritrovata parcheggiata nelle vicinanze del porticciolo del borgo marinaro acese. In mare le ricercche sono condotte dalla Capitaneria di Porto con l’ausilio nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Catania. Le operazione tuttavia sono rese difficoltose dalle avverse condizioni meteomarine.

Intanto, non si hanno ancora notizie dei due pescatori di Aci Trezza Enzo Cardì e Franco Giuffrida, scomparsi venerdì scorso 23 dicembre durante una battuta di pesca a bordo di un motoscafo di sette metri. Le ricerche in mare proseguono con due motovedette e un Atr del II Nucleo aereo.  Ma finora nessun avvistamento.

Anche in questo caso, si vivono giorni carichi d’angoscia e preoccupazione nelle case dei familiari dei due giovani pescatori. Maria Teresa Cardì, sorella di Enzo, ha rivolto  un appello ai colleghi e agli amici del fratello: “So che gli volete bene e forse con la vostra esperienza riuscirete a trovare Enzo e Fabio”.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *