Catania, Cattedrale chiusa causa occupazione. Polemica anche con la Caritas

Non si placa il dramma di una ventina famiglie di alcuni quartieri popolari catanesi da giorni accampate sul sagrato della prima chiesa cittadina per protestare contro l'Amministrazione

CATTEDRALE

CATANIA – Non si placa il dramma di una ventina famiglie di alcuni quartieri popolari catanesi da giorni accampate sul sagrato della Cattedrale di Sant’Agata per protestare contro l’Amministrazione comunale e le Autorità sulla gestione dell’emergenza abitativa in città. Una situazione drammatica, appunto, che nelle ultime ore si è “arricchita” di un nuovo episodio. Ieri la Cattedrale è

Migranti, tra polemiche e affari l’integrazione possibile

Il tema dei migranti continua a tenere banco nel dibattito pubblico italiano. E siciliano, essendo l'isola drammaticamente interessata dal fenomeno

immigrazione

Certo, il dato di luglio ha fatto registrare un’importante flessione rispetto al mese precedente, con un – 57% di sbarchi sulle coste italiane. E ad agosto si vocifera che vi siano stati giorni senza nemmeno un’avvistamento, dato curioso viste le condizioni del mare rimaste sempre più che favorevoli

Migranti, i sindaci dei Nebrodi: “Serve dialogo istituzionale, no alla xenofobia”

A scatenare la contestazione, pochi giorni fa, era stato l'arrivo di cinquanta profughi in un ex hotel nella cittadina di Castell'Umberto

Rifiuti

Sono giorni trafelati per il dibattito sull’immigrazione. Sarà un caso, ma lo stop alla discussione parlamentare sullo ius soli – stop momentaneo, precisa il premier Paolo Gentiloni, dovuto agli scricchiolii estivi della maggioranza, ma la legge è giusta e andrà ripresa in autunno – arriva nelle stesse ore della protesta dei sindaci dei Nebrodi contro l’arrivo

Ong, il Governo riparte da Zuccaro. A Catania indagini sui trafficanti

Mesi dopo lo scoppio del "caso Ong" le modalità di intervento delle navi private tornano al centro della scena. La strada è quella tracciata dal Procuratore etneo

Csm

CATANIA – Mesi dopo lo scoppio del “caso Ong” – e la bufera sul Procuratore Carmelo Zuccaro, “colpevole” di averlo sollevato – la questione dell’accoglienza dei migranti e le modalità di intervento di alcune navi private torna prepotentemente al centro della scena. Complice il perdurare degli sbarchi e la “stretta” tentata dal Governo italiano nei

Comunali, a Lampedusa flop Nicolini. Premi e ribalta non bastano

Il sindaco non è stato riconfermata alla guida del Comune al centro delle cronache sull'accoglienza dei migranti

Nicolini

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – Tra i nomi eccellenti di questa tornata amministrativa in Sicilia c’era anche il suo. Giusi Nicolini, dal 2012 sindaco di Lampedusa e Linosa, non sarà riconfermata alla guida del Comune spesso al centro delle cronache sull’accoglienza dei migranti. Il primo cittadino uscente – eletto nel 2012 con una lista di ispirazione ambientalista

Traffico di bambini al CARA di Mineo?

L'ombra di un nuovo orrore sulla tratta dei migranti. Si può arrivare a fare mercimonio dei bambini? Per venderli? Per impiegarne gli organi?

bambini

Il CARA di Mineo sembra oramai simboleggiare in modo drammatico di cosa sia capace l’uomo quando decide di sfruttare il suo prossimo, specie quando Caino si presenta ad Abele sotto le mentite spoglie del fratello buono che vuole aiutarlo mentre invece lo accoltella.

Catanzaro, gli affari della cosca nel business dei migranti: 68 arresti

Pochi giorni fa era stato il Procuratore di Catania Zuccaro a denunciare gli interessi della criminalità organizzata nell'accoglienza

  CATANZARO – Le mani della cosca nell’accoglienza dei migranti. Un sospetto insistito, quello degli interessi della criminalità organizzata in questo settore, che trova conferma nell’operazione “Jonny” messa a segno questa notte da cinquecento agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile di Catanzaro e Crotone, coadiuvati dai Carabinieri del ROS e dal Nucleo di Polizia Tributaria

Migranti, Procuratore di Trapani: “Indaghiamo su membri delle Ong”

La conferma dell'esistenza dell'indagine. Zuccaro: "Mafia interessata all'accoglienza"

Trapani

Era l’audizione più attesa degli ultimi giorni, dopo le anticipazioni di stampa secondo cui una Ong sarebbe indagata a Trapani con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione. Il fascicolo sarebbe sul tavolo del dottor Ambrogio Cartosio, Procuratore di Trapani, la cui audizione di fronte alla Commissione Difesa si è svolta stamattina.

Migranti, Attaguile: “Bengodi per mafia, dare risorse a Zuccaro”

Le parole del Segretario nazionale di Noi Con Salvini

bengodi

ROMA – “Dove ci sono soldi c’è mafia, per questo il traffico di immigrati è per le organizzazioni criminali siciliane un vero e proprio bengodi”. Sono le parole del Segretario nazionale di Noi Con Salvini Angelo Attaguile, intervenuto sulla questione degli interessi della mafia nel sistema di accoglienza dei migranti denunciato oggi dal Procuratore di

Migranti, allarme di Zuccaro: “Interesse della mafia nell’accoglienza”

Le parole del Procuratore in Commissione Migranti alla Camera. Attaguile (NcS): "Accoglienza è bengodi per mafia"

accoglienza

ROMA – “Esiste un interesse concreto della mafia nella gestione del denaro destinato all’accoglienza dei migranti“. Lo ha detto il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro nel corso dell’audizione di oggi alla Commissione Migranti della Camera dei Deputati. Il magistrato etneo torna sulla questione delle Ong sollevata nelle scorse settimane attenzionando un aspetto già emerso nel corso