Setta degli orrori, fedeli al Vescovo: ‘Diocesi sia parte civile’

Lanciata una petizione online per chiedere la costituzione nell'eventuale processo sui fatti di Aci Bonaccorsi

PETIZIONE

Una petizione per chiedere la costituzione di parte civile della Diocesi di Acireale nell’eventuale processo sui fatti della “setta” di Aci Bonaccorsi. E’ il nuovo capitolo della vicenda degli abusi che sarebbero stati commessi in seno all’Associazione Cattolica Cultura e Ambiente guidata dall’autoproclamato arcangelo Pietro Capuana, arrestato lo scorso 2 agosto insieme alle “apostole” Rosaria Giuffrida, Fabiola Raciti e Katia Concetta Scarpignato, finite ai domiciliari

Setta degli orrori, coinvolto un magistrato?

Secondo notizie di stampa lo avrebbero detto i pm al Tribunale del Riesame di Catania, che ieri ha confermato gli arresti per Capuana e per le "apostole"

SETTA

Resterà in carcere il sedicente “arcangelo” Pietro Capuana, arrestato all’inizio del mese per il presunto giro di violenze sessuali all’interno dell’Associazione Cattolica Cultura e Ambiente di Aci Bonaccorsi. Lo ha deciso oggi pomeriggio il Tribunale del Riesame di Catania, chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di scarcerazione avanzata dai difensori degli arrestati

Setta degli orrori, che fine ha fatto il “tesoro” del guru?

Su Cronaca Vera inquietanti dettagli sui soldi dell'Associazione Cattolica Cultura e Ambiente e sugli abusi commessi da Capuana e dalle "apostole"

tesoro

ACI BONACCORSI (CATANIA) – Che fine ha fatto il “tesoro” della “setta degli orrori”? A chiederselo, nel numero di Cronaca Vera in edicola questa settimana, è il giornalista Giuliano Rotondi, che ricostruendo le vicende dei presunti abusi sessuali nella comunità di Aci Bonaccorsi – che sarebbero stati commessi dal “guru” Pietro Capuana con la complicità delle “apostole”

Setta degli orrori, Diocesi istituisce una Commissione

La decisione del Vescovo di Acireale Raspanti in merito all’inchiesta sull'“Associazione Cattolica Cultura ed Ambiente” di Aci Bonaccorsi. Le parole a Tribù: "So qual è il mio compito"

Commissione

Una commissione per “raccogliere elementi utili a fare chiarezza sulla eventuale violazione del sigillo sacramentale e su tutto ciò che concerne la materia ecclesiale, morale e dottrinale dei fatti occorsi”. E’ la decisione del Vescovo di Acireale Antonino Raspanti in merito all’inchiesta sulla “Associazione Cattolica Cultura ed Ambiente” di Lavina ad Aci Bonaccorsi

Don Caputo, la setta dell’orrore e quel legame con il prete pedofilo

Il sacerdote finito al centro dell'inchiesta "12 apostoli" della Procura di Catania era già stato coinvolto in una storia di abusi su minore in ambiente ecclesiastico

DON CAPUTO

“Tutto immaginavo, nella mia vita, tranne che facevo il prete…Il Signore mi ha spiazzato”. Così parlava – il 3 maggio del 2009, poco prima dell’ordinazione presbiterale nella Basilica di San Pietro in Vaticano, l’allora diacono Orazio Caputo. Il giorno dopo sarebbe stato Benedetto XVI in persona ad accoglierlo tra i pastori della Chiesa universale. Ma il cammino di padre Orazio era destinato a essere tutt’altro che lineare

‘Porco, schifoso, essere infame!’: il web condanna l”Arcangelo’

Alcuni degli epiteti che il popolo della rete dedica al violentatore, arrestato stamattina dagli uomini della Polizia Postale di Catania VIDEO 

Arcangelo

A poche ore dall’arresto dell’orco travestito da “arcangelo” c’è spazio soltanto per la rabbia. E per la vergogna, e per lo sconforto di chi non riesce a credere che le cose più sacre siano state sfruttate per soddisfare le voglie malate del mostro

La comunità religiosa degli orrori: il video dell’operazione

Le immagini dell'arresto di Pietro Capuana, il 'santone' della comunità religiosa di Aci Bonaccorsi finita nella bufera per una vicenda di abusi sessuali su minori

  CATANIA – Si faceva chiamare l’”arcangelo” e poteva contare su un gruppo di fedelissimi che si auto-definivano “apostoli”. Ma di angelico Pietro Capuana – settantatré anni, capo della congregazione religiosa “Associazione Cattolica Cultura e Ambiente” di Aci Bonaccorsi – non aveva proprio nulla. L’uomo è stato arrestato questa mattina dagli uomini del Compartimento della Polizia

L’Arcangelo, le Apostole e le vittime: le “parti” nella setta dell’orrore

Al centro dell'operazione "12 apostoli" della Polizia Postale di Catania la comunità "Associazione Cattolica Cultura e Ambiente" di Aci Bonaccorsi fondata da padre Cavalli. Tutti i dettagli dell'operazione 

Si faceva chiamare l'”arcangelo” e poteva contare su un gruppo di fedelissimi che si auto-definivano “apostoli”. Ma di angelico Pietro Capuana – settantatré anni, capo della congregazione religiosa “Associazione Cattolica Cultura e Ambiente” di Aci Bonaccorsi – non aveva proprio nulla. L’uomo è stato arrestato questa mattina dagli uomini del Compartimento della Polizia Postale di Catania con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla violenza sessuale aggravata ai danni di minori

Comunali, le 20 sfide in provincia di Catania

Urne aperte dalle 7 alle 23 di domani. Subito dopo lo scrutinio delle schede 

comunali

Dalla mezzanotte è scattato il silenzio elettorale in vista del voto per le Comunali di domani, domenica 11 giugno. In provincia di Catania sono 20 i comuni dove gli elettori saranno chiamati alle urne. Le sfide più attese a Paternò e Misterbianco.