Almaviva: “Dopo l’intesa a Palermo rischi per il sito catanese”

L'allarme della Slc Cgil etnea: "Ennesimo passo verso la destrutturazione del Ccnl"

almaviva

CATANIA – L’ accordo firmato tra le rappresentanze sindacali unitarie e l’azienda “Almaviva” di Palermo per evitare circa 1200 esuberi sul sito occidentale della regione Sicilia, preoccupa la Slc Cgil di Catania. Per Gianluca Patanè, segretario provinciale con delega al Settore Tlc, si tratta di “un’intesa ricatto e i lavoratori non avevano altra strada che