Ambiente, la denuncia di Corrao: “In Sicilia troppi progetti non assoggettati alla Vas”

L’europarlamentare del Movimento rilancia l’appello dell’associazione “San Cataldo - la baia dell’illegalità” e chiede l'intervento della Commissione ambiente all'ARS

VAS

PALERMO – “In Sicilia ci sono troppi progetti che non vengono assoggettati alla Vas, la Variazione Ambientale Strategica, perché probabilmente rappresentano interessi privati e particolari che alimentano quell’anomalia tutta siciliana già peraltro oggetto di indagini da parte della Commissione Europea. Ci segnalano ombre anche sul progetto di costruzione di un villaggio turistico a Trappeto nel Palermitano

Discarica Stallaini, la denuncia degli ambientalisti: “Impianto a 350 metri dalla riserva di Cavagrande”

Le associazioni si dicono pronte a dare battaglia perché l'impianto non venga realizzato. E intanto il Comune di Noto ha diffidato l'impresa 

Stallaini

NOTO – Una discarica da 614mila metri cubi a poche centinaia di metri dalla riserva naturale di Cavagrande del Cassibile, uno dei fiori all’occhiello del patrimonio naturale e paesaggistico siciliano. E’ la denuncia che arriva da Noto, in provincia di Siracusa, relativamente all’impianto che dovrebbe sorgere in contrada Stallaini, con cinque vasche di cui una destinata al

La “piscina” del Plemmirio e il cemento sul mare: “La Sicilia che rinuncia alla sua bellezza e al paesaggio”

A denunciarlo l'associazione ambientalista "Natura Sicula", che alla vicenda ha dedicato un dossier che in queste ore sta facendo il giro del web

Plemmirio

PLEMMIRIO (SIRACUSA) – Una piscina rettangolare scavata nella roccia, con tanto di scala in cemento armato che dalla vicina proprietà scende tra gli scogli a raggiungerla. Tutto intorno alla vasca, paletti in legno e un cartello che avverte che è “consentito il passaggio, non la sosta”. E’ l’incredibile scena cui si assiste passeggiando lungo la

Controlli in locali viale Kennedy: scarichi abusivi e lavoratori in nero

Svariate migliaia di euro il valore delle sanzioni elevate. L'ingente quantitativo di alimenti sequestrati è stato dato in beneficenza

controlli

CATANIA – Proseguono i controlli operati dal personale del Commissariato Borgo-Ognina con la collaborazione del Corpo Forestale N.O.R. e della Polizia Locale. Nella giornata di ieri i militari hanno controllato quattro ristoranti-bar situati in viale Kennedy. Nel corso dei controlli, eseguiti su disposizione del Questore e finalizzati alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, sono state accertate

Agrigento, Ferragosto incivile: quintali di spazzatura in spiaggia

La denuncia dell'Associazione "Mareamico" di Agrigento, che ha pubblicato sui social video e foto delle spiagge dopo la notte più lunga dell'estate

Ferragosto

  AGRIGENTO – Non sono bastate le disposizioni delle Autorità competenti e la minaccia di multe salate ad impedire che le spiagge, all’indomani della notte di Ferragosto, si svegliassero invase dai rifiuti. E’ la denuncia dell’Associazione “Mareamico” di Agrigento, che ha pubblicato sui social video e foto della condizione delle spiagge dopo i festeggiamenti per

Rifiuti, Cancelleri: “Sfacelo siciliano è anche colpa di Roma”

Il candidato del M%S alla Presidenza della Regione e il deputato Trizzino: "Dal 1999, la raccolta dei rifiuti in Sicilia è gestita in regime di continua emergenza"

m5s

PALERMO – “Sarebbero bastate scelte più coraggiose a favore dei cittadini siciliani, piuttosto che dei fortunati possessori delle discariche private, a razionalizzare il ciclo di smaltimento dei rifiuti nell’isola. L’ultimatum del ministro Galletti a Crocetta, non esclude le responsabilità del governo nazionale sullo sfacelo siciliano. Intanto dall’Anac al Ministero, piovono critiche da tutte le parti”.

Cancelleri: “Serve legge che tassi chi inquina”

"Se il M5S andrà al governo con la GreenTax finanzierà impianti fotovoltaici sui tetti delle abitazioni dei cittadini"

m5s

PALERMO  – “È arrivato il momento che la Sicilia si doti di una legge innovativa che tassi chi inquina, a favore delle energie rinnovabili”. Così interviene Giancarlo Cancelleri, candidato alla Presidenza della Regione per il Movimento 5 Stelle, sul sequestro preventivo disposto dal gip di Siracusa, su richiesta della Procura, dello stabilimento Esso e degli

“Rifiuti tossici in mare”: 4 anni fa la denuncia sul sistema Piramidi

C'è anche la denuncia di un'associazione ambientalista dietro l'indagine che 3 mesi fa scoperchiò la gestione illecita dei rifiuti

Rifiuti tossici

C’è anche la denuncia di un’associazione ambientalista alla base dell’indagine che tre mesi fa scoperchiò il sistema di gestione illecita dei rifiuti tossici nel siracusano. A contribuire alla nascita dell’inchiesta Piramidi – la cui udienza preliminare si è svolta ieri davanti al Gup Pietro Antonio Currò del Tribunale di Catania – l’esposto presentato nel 2013 dal “Movimento Azzurro” Ecosezione “Centro Studi Luogo Globo” nei confronti della Gespi srl dei fratelli Amara

Inquinamento, M5S: “Sicilia non comunica dati zone industriali, in arrivo stangata Ue”

Trizzino e Corrao: “Gravi colpe della Sicilia, nessun dato recente nel Catanese e nelle zone industriali sul biossido di azoto"

inquinamento

PALERMO – Dopo quelli per la gestione dei rifiuti e delle acque reflue “all’orizzonte una nuova procedura di infrazione da Bruxelles” per l’Italia sul versante della lotta all’inquinamento. E’ l’allarme lanciato da Ignazio Corrao e Giampiero Trizzino, rispettivamente europarlamentare e deputato regionale del MoVimento 5 Stelle, i quali in una nota sottolineano che “i siciliani

Etna: Ente Parco e Leo Club insieme per valorizzare il Vulcano

Protocollo tra l’Ente e i 15 Leo Club dell’area etnea del Distretto Leo 108YB-Sicilia

NICOLOSI (CATANIA) – Una convenzione per collaborare per il bene dell’Etna. I quindici Leo Club etnei uniscono le forze con il Parco dell’Etna per promuovere la cultura del rispetto dell’ambiente tra i giovani e per attivare iniziative che portino le nuove generazioni a riconoscere l’Etna come “bene comune”. Il vulcano più alto d’Europa, dichiarato dall’Unesco “Patrimonio