Catania ricorda Pippo Fava: 34 anni fa l’omicidio del giornalista dalla schiena dritta

In città serie di manifestazioni promosse da associazioni e movimenti per commemorare il fondatore della rivista "I Siciliani" ucciso dalla mafia

CATANIA – Cinque pallottole umide di pioggia: così, la sera del 5 gennaio del 1984, la mafia uccideva a Catania il giornalista Giuseppe Fava, detto Pippo, direttore della rivista I Siciliani. Per il suo assassinio furono condannati all’ergastolo Nitto Santapaola,  Aldo Ercolano, Maurizio Avola. Fava era diventato un bersaglio perché non aveva mai rinunciato a scavare

Catania, cerimonia per i 203 anni dalla fondazione dei Carabinieri

La ricorrenza, festeggiata in tutta Italia, ha visto la partecipazione delle maggiori autorità cittadine FOTO

carabinieri

CATANIA – Si è svolta oggi pomeriggio presso la Caserma “Vincenzo Giustino” di Piazza Giovanni Verga a Catania la Cerimonia per il 203° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. La ricorrenza, festeggiata in tutta Italia, ha visto la partecipazione delle maggiori autorità cittadine – dal sindaco Enzo Bianco al Prefetto Silvana Riccio, dal Questore Giuseppe Gualtieri al

Pirandello figlio del caos: Catania celebra ottantesimo anniversario morte scrittore

Gli appuntamenti in città per ricordare lo scrittore agrigentino

“Pirandello figlio del Caos” è il titolo della iniziativa che l’assessorato ai Saperi e bellezza condivisa del Comune di Catania in collaborazione con la Fita (Federazione italiana teatro amatori), dedica a Luigi Pirandello nell’ottantesimo anniversario della sua morte, avvenuta il 10 dicembre 1936