Catania, espulso marocchino: “E’ a rischio radicalizzazione”

Destinatario del provvedimento un 34enne arrestato lo scorso marzo per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

CATANIA – “Soggetto particolarmente pericoloso e violento”: con questa motivazione la Sezione Antiterrorismo della Digos di Catania, in stretta collaborazione con il locale Ufficio Immigrazione ha rimpatriato un cittadino marocchino Mohamed Belkamoun, di 34 anni. Il provvedimento di espulsione è stato firmato dal prefetto di Catania, Silvana Riccio.  Il marocchino era stato arrestato lo scorso 6 marzo per i