Rapine in villa a danno di anziani: sgominata banda di romeni nell’ennese

Tre arresti della Polizia. Le vittime del gruppo criminale erano pensionati di Piazza Armerina. Durante le indagini, sventata l'ennesima rapina che i tre stavano organizzando ai danni di una coppia di coniugi (NOMI E FOTO)

  PIAZZA ARMERINA (ENNA) – Un gruppo criminale specializzato in rapine in villa ai danni di anziani e furti nell’ennese è stato sgominato dalla Polizia di Stato che nell’ambito dell’operazione “Sfântul Gheorghe” ha arrestato tre romeni: Miklos Laszlo, di 39 anni; Vasile Ghidu, di 29; Teodor Natanael Nica, di 27. I tre, tutti residenti a Piazza Armerina, sono accusati di

Anziani picchiati e insultati: chiusa casa di riposo degli orrori

Operazione dei Carabinieri di Castellammare del Golfo, nel trapanese, che hanno arrestato il gestore e tre dipendenti della struttura

  CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TRAPANI) – Picchiavano, umiliavano e minacciavano gli anziani ospiti di una casa di cura di Castellammare del Golfo, nel trapanese. La struttura è stata sequestrata dai Carabinieri che hanno arrestato il gestore e tre dipendenti in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Trapani. I quattro dovranno

Sammartino e la riunione elettorale (vietata) con gli anziani

Il Regolamento dei centri d'incontro, approvato dal Consiglio Comunale nel febbraio 2013, parla chiaro. L'incontro elettorale con il deputato tenutosi il 29 ottobre scorso nella struttura di Lineri non avrebbe potuto svolgersi

MISTERBIANCO (CATANIA) – “E’ vietata qualsiasi forma di propaganda politica all’interno del Centro e/o iniziative di esponenti di singole forze politiche”. Il Regolamento dei “Centri incontro anziani” del Comune di Misterbianco, approvato dal Consiglio Comunale nel febbraio 2013, parla chiaro. L’incontro elettorale tenutosi il 29 ottobre scorso nella struttura di  Lineri – alla presenza del

Rapine violente in casa di anziani: 4 arresti nel palermitano

I carabinieri di Bagheria hanno fatto luce su una serie di rapine violente commesse ad Altavilla Milicia  tra luglio e settembre scorsi

BAGHERIA (PALERMO) – Fatta luce su una serie di rapine violente commesse ad Altavilla Milicia (Pa) tra luglio e settembre scorsi ai danni di anziani. I militari del Comando Compagnia Carabinieri di Bagheria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei

Come ha fatto questa donna a votare? (VIDEO)

Continua a tenere banco il caso di un'anziana ospite di un struttura di Battiati che sarebbe stata fatta votare senza l'autorizzazione dei familiari malgrado l'interdizione

votare

  SANT’AGATA LI BATTIATI (CATANIA) – “Non pensavo assolutamente di sollevare questo polverone. Con quel video cercavo giustizia per mia madre, tutto qua”. Da alcuni giorni il signor Enzo vive una notorietà inaspettata. Decine di telefonate al giorno, richieste di intervista, avvocati che chiamano – rivela – per offrirsi di assisterlo nella sua vicenda. Il caso tiene

A Striscia gli scambi elettorali sugli anziani di Battiati: “Firme falsificate e voti barattati”

Le sconcertanti rivelazioni in un servizio firmato da Stefania Petyx, che si è recata a Sant'Agata Li Battiati per capirne di più sulla vicenda degli anziani interdetti che sarebbero stati fatti votare senza il consenso dei familiari

SANT’AGATA LI BATTIATI (CATANIA) – Documenti falsificati per portare un’anziana a votare. E ancora, il voto scambiato con una crema per il viso. Sono le sconcertanti rivelazioni di un servizio mandato in onda questa sera da Striscia la Notizia, nel quale l’inviata Stefania Petyx si è recata a Sant’Agata Li Battiati, nel catanese, per capirne di

“I voti degli anziani interdetti per Luca Sammartino”: sulla vicenda di Sant’Agata Li Battiati indaga la Digos

La denuncia circola da alcune ore sui social network insieme ad un video realizzato in un ufficio elettorale di un Comune dell’hinterland etneo dal figlio di una 88enne ricoverata alla casa di riposo "Maria Regina"

Anziani

  SANT’AGATA LI BATTIATI (CATANIA) – Arrivano i primi sviluppi sulla vicenda degli anziani interdetti fatti votare senza il consenso dei familiari. Il caso è scoppiato nelle ultime ore con la pubblicazione sui social network di un video ripreso da un cittadino recatosi in Municipio per verificare se la propria madre, ricoverata in una casa di cura, abbia votato. Una