Lombardo, doppio ricorso di accusa e difesa in Cassazione

Il 31 marzo l'ex Presidente della Regione era stato assolto dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e condannato a due anni - pena sospesa - per corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso

Lombardo

CATANIA – Doppio ricorso sulla sentenza d’Appello che lo scorso 31 marzo ha assolto l’ex Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, condannandolo a due anni – pena sospesa – per corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso, ma senza i caratteri dell’intimidazione e della violenza. E’ quanto hanno deciso l’accusa

Ciancio estraneo è un sollievo per la città

Una parte importante della storia cittadina, quella incarnata dall'85enne editore-direttore de La Sicilia, si sgrava dai sospetti degli ultimi anni

Ciancio

CATANIA – “Mere intuizioni o generici sospetti”. In ogni caso, nulla che possa provare rapporti diretti tra Raffaele Lombardo e Mario Ciancio Sanfilippo nel filone “varianti urbanistiche” del processo a carico dell’ex Presidente della Regione Siciliana. E’ tutta un’altra storia quella raccontata nelle motivazioni della sentenza della Corte d’Appello di Catania che lo scorso 31 marzo ha

Omicidio Loris, in appello chiesta nuova perizia psichiatrica

La difesa: "Effettuare il confronto tra la Panarello e il suocero, Andrea Stival"

RAGUSA – “Disporre una nuova perizia psichiatrica”su Veronica Panarello e “riaprire l’istruttoria dibattimentale” per “effettuare il confronto tra lei e il suocero, Andrea Stival”. A richiederlo in via “preliminare” è Francesco Villardita, difensore della mamma di Loris Stival condannata per l’uccisione del figlio a 30 anni di carcere. Il legale, nell’atto di appello contro la