Antimafia vigilerà sulle liste. Missione a Palermo la settimana prossima

La richiesta di un'esame era stata avanzata dal presidente dell'ARS Giovanni Ardizzone e dall'aspirante governatore del M5S Giancarlo Cancellieri

PALERMO – La Commissione Nazionale Antimafia esaminerà le liste presentate dai partiti per le Regionali del 5 novembre. Quello delle “liste pulite”, che ha visto contrapporsi in reciproche accuse i candidati alla Presidenza della Regione. La richiesta di un’esame da parte della  Commissione era stata avanzata dal presidente dell’ARS Giovanni Ardizzone e dall’aspirante governatore del M5S Giancarlo Cancellieri. Oggi

ARS, così i “pianisti” votano per gli assenti

All'Assemblea Regionale Siciliana il malcostume dei deputati che votano al posto dei colleghi non presenti in Aula. Nelle scorse settimane le denunce di Fiumefreddo sull'irregolarità del voto sulla liquidazione di Riscossione

pianisti

In linguaggio tecnico si chiamano “pianisti”. E’ questo il romantico nome che le cronache parlamentari siciliane affidano ai deputati che trovando inserito il cartellino di un collega assente – fatto di per sé irregolare – non si peritano di votare al posto suo falsando di fatto la procedura

ARS, voto su Riscossione anomalo: i conti non tornano

Dubbi sul voto che ieri ha bocciato l'emendamento del Governo che avrebbe evitato la liquidazione della partecipata regionale. Da verbale il numero dei deputati presenti e quello dei votanti non coincidono 

ricorsi

PALERMO – Potrebbero esserci delle ombre sul voto dell’ARS che ieri sera ha di fatto stabilito la liquidazione di Riscossione Sicilia entro il dicembre 2018 e l’immediata rimozione dell’amministratore unico Antonio Fiumefreddo. All’attenzione del parlamento regionale l’emendamento presentato dal Governo per chiedere la soppressione dell’art. 35 del cosiddetto “collegato”, ovvero il superamento della partecipata. Un voto dal forte valore politico, celebrato

Fiumefreddo scrive a Crocetta, Ardizzone e Baccei: “Riscossione non chiede un euro alla Regione”

L'amministratore unico della società alle massime autorità regionali: "La società è in attivo". IL TESTO DELLA LETTERA

Audizione

CATANIA – “Ho scritto una lettera indirizzata al Presidente dell’ARS, Giovanni Ardizzone, al Presidente della Regione, Rosario Crocetta, all’Assessore dell’Economia, Alessandro Baccei, per notificare loro che Riscossione Sicilia per la prima volta negli ultimi anni non ha bisogno di un solo euro di ricapitalizzazione“. Lo scrive in un comunicato l’amministratore unico di Riscossione Sicilia Antonio

Antimafia, Ardizzone “richiamato” da Bindi. Attaguile: “Nessun elemento di rilievo”

Il commento del segretario della Commissione Antimafia ai microfoni di Tribù

attaguile

“L’audizione di Ardizzone è stata importante se la si vede da un punto di vista amministrativo. Tant’è che la presidente Bindi ha detto che forse sarebbe strato opportuno tenerla, più che da noi, in Commissione Bilancio”

Vitalizi ex deputati, Ars querela Massimo Giletti

Il match tra Massimo Giletti e i deputati siciliani non si è affatto concluso davanti alle telecamere dell'Arena

  PALERMO – Una querela “per salvaguardare l’immagine e il prestigio del Parlamento siciliano”. Il match tra Massimo Giletti e i deputati siciliani non si è affatto concluso davanti alle telecamere dell’Arena. Lo avevano annunciato ed è arrivata la conferma. Il Consiglio di presidenza dell’Assemblea regionale siciliana, all’unanimità, ha dato mandato all’avvocato Enrico Sanseverino del Foro

Redditi dei deputati all’Ars, il più ricco è Enzo Fontana (Ncd). Il presidente Crocetta settimo

Pubblicati on line tutti i dichiarazioni dei redditi relative al 2015

Sul podio anche Giorgio Assenza (Forza Italia) con 144 mila euro e Orazio Ragusa (Udc) con 143 mila euro. Il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, non figura nelle primissime posizioni della graduatoria con i suoi 106.692 euro