Palermo, agguato in via Brigata Aosta: tre fermi

Secondo gli investigatori della Polizia, ci sarebbe una "vendetta d'onore" alla base della sparatoria che lo scorso 2 gennaio ha provocato il ferimento di due persone

PALERMO – La Polizia di Stato ha eseguito il fermo, disposto dalla Procura della Repubblica di Palermo, di Silvestro Sardina, detto Silvio, di suo padre Francesco Paolo Sardina, detto Paoluzzo, e di suo cugino Josef Sardina, detto u’ tunisino: sono ritenuti responsabili in concorso, del duplice tentato omicidio di Teresa Caviglia e Gaetano La Vecchia, avvenuto

Ladri, evasi e pusher: 5 arresti a Catania

L'attività di contrasto al crimine da parte di Polizia e Carabinieri (NOMI E FOTO DEGLI ARRESTATI)

CATANIA – Senza soste l’attività di contrasto al crimine da parte delle forze dell’ordine. E’ di cinque persone arrestate il bilancio di altrettante operazioni eseguiti nelle ultime ore da Polizia e Carabinieri tra Catania e l’hinterland. Nel pomeriggio di ieri, agenti dell’Upgsp – Squadra Volante sono intervenuti al centro commerciale “Porte di Catania”, dove un

Restano in panne con l’auto: i carabinieri li soccorrono e trovano 1 chilo di hashish

Tre uomini sono stati arrestati dai Carabinieri di Cefalù nei pressi dello svincolo “Bonfornello” dell’autostrada A19 Palermo-Catania

CEFALU’ (PALERMO) – I Carabinieri della Compagnia di Cefalù (Pa) hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Marco Oliva, di 20 anni, Abdullah Bah, di 35, e Ivan Daniele Losi, di 44.  I tre sono rimasti in panne con la propria autovettura nei pressi dello svincolo “Bonfornello” dell’autostrada

Catania, devono scontare pene: quattro pregiudicati finiscono in carcere

Gli arresti eseguiti dalla Squadra Mobile – Squadra “Catturandi”. In manette anche un esponente del clan Santapaola-Ercolano (NOMI E FOTO)

CATANIA – Quattro pregiudicati, tutti destinatari di provvedimenti restrittivi, sono state arrestati a Catania dalla Polizia di Stato in esecuzione di ordini di carcerazione disposti dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello – Ufficio Esecuzioni penali. In particolare, personale della Squadra Mobile – Squadra “Catturandi” ha arrestato Antonino Meli, di 63 anni: deve espiare

Anticrimine, 5 arresti tra Catania e Misterbianco

L'attività di contrasto alla criminalità di Carabinieri e Polizia. Due uomini in manette nel capoluogo etneo (FOTO)

CATANIA – L’attività anticrimine di Polizia e Carabinieri ha portato all’arresto di cinque persone tra Catania e l’hinterland etneo.  Nel pomeriggio del giorno di Natale, personale dell’Upgsp-Squadra Volanti, a seguito di una segnalazione per la presenza sospetta sul balcone di un appartamento sito in via De Cosmi , ha sorpreso un 20enne, Enea Gaetano Biagio Cuccia,

“Sono prestanome di un condannato per concorso esterno alla mafia”: 2 arresti a Caltanissetta

In manette Matteo Allegro, di 36 anni, e Filippo Principe, di 34, per intestazione fittizia di beni. Un terzo indagato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. Sequestrate un’azienda e una sala scommesse

  CALTANISSETTA – Si sarebbero intestati la sala giochi e un’azienda di scommesse di un condannato per concorso esterno in associazione mafiosa. E’ l’accusa mossa dalla Squadra Mobile di Caltanissetta nei confronti di tre persone destinatarie di altrettante misure cautelari emesse dalla locale Direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica. Gli agenti hanno anche dato esecuzione ad un sequestro

Attività anticrimine dei Carabinieri: 4 pregiudicati in manette nel catanese

Le operazioni dei militari dell'Arma a Motta Sant'Anastasia, Giarre, Piedimonte Etneo e Palagonia

CATANIA – E’ di quattro arresti il bilancio dell’attività anticrimine condotta dai Carabinieri in provincia di Catania. A Motta Sant’Anastasia le manette sono scattate per 37enne romeno Pavel Theodor, residente a Roma ma domiciliato a Catania, in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso lo scorso settembre dall’Autorità giudiziaria del paese d’origine. I militari di pattuglia,

Palermo, maxisequestro di droga a Settecannoli

In due distinte operazioni, i Carabinieri hanno arrestato quattro persone e sequestrato oltre 6 chili di droga, tra marijuana, hashish e cocaina (FOTO)

PALERMO – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo, in due distinte operazioni, svolte contemporaneamente nel quartiere Settecannoli, hanno arrestato Anna Maria Fernandez, di 69 anni, Matteo Megna, di 28, rispettivamente madre e figlio, Stefano Emanuele, di 26, e Mario Brancatello, di 51, tutti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Così i pusher di Librino facevano giocare “Samuele”

Il "gioco" scoperto dagli inquirenti durante il blitz "Chilometro Zero" che nelle scorse ore ha azzerato una delle maggiori piazze di spaccio di Catania

CATANIA – Il bimbo si infila in un buco nel muro di mattoni rossi. Attraversa una stanza dalle pareti nude, senza pavimento e con i pilastri di cemento armato a vista. Si china su una grata poco più in là. Bussa tre volte. Un colpo solo gli risponde. Un brivido gli corre lungo la schiena.

Caltagirone, piantagione di marijuana nel vigneto

Blitz della Polizia in contrada Piano Stella: due persone arrestate e altre due denunciate. Sequestrati 408 piante di cannabis e un laboratorio per la trasformazione della marijuana in hashish

CALTAGIRONE (CATANIA) – Una piantagione di marijuana è stata scoperta nelle campagne di Caltagirone dalla Polizia di Stato che ha arrestato Raffaele Criscione, di 40 anni, e Bilbil Ternova, 51enne albanese e denunciato due suoi connazionali H. D., di 50, e H. X., di 54. Per tutti l’accusa è di coltivazione, produzione, estrazione e raffinazione