Genova, uccise il marito a coltellate: assolta per legittima difesa

La Corte d'Assise della città della Lanterna, nei giorni scorsi, ha assolto una donna accusata di aver ucciso il marito con ben ventiquattro coltellate

Il caso arriva da Genova ed è di quelli destinati, forse, a fare giurisprudenza. La Corte d’Assise della città della Lanterna, nei giorni scorsi, ha assolto una donna accusata di aver ucciso il marito con ben ventiquattro coltellate. Secondo i giudici, tuttavia, si sarebbe trattato di legittima difesa. Al culmine di un litigio la donna avrebbe disarmato