I cognati hanno una relazione e gli ex coniugi, fratello e sorella, li aggrediscono con spranghe

La spedizione punitiva è avvenuta a Portopalo, nel siracusano. Solo l’immediato intervento dei Carabinieri della locale Stazione, ha scongiurato più gravi conseguenze. I due fratelli sono stati arrestati per atti persecutori

PORTOPALO (SIRACUSA) – I carabinieri di Portopalo di Capo Passero, nel siracusano, hanno arrestato due fratelli, un uomo ed una donna, per atti persecutori. I due si sarebbero avventati, armati di spranghe e bastoni, nei confronti dei loro rispettivi ex coniugi, perchè da tempo sospettavano che avessero intrecciato una relazione sentimentale clandestina. Solo l’immediato intervento dei Carabinieri

Sotto casa dell’ex moglie con un bastone: “Se esci te la faccio pagare”

Stefano Nicosia, 55 anni, già ammonito dal Questore, è stato arrestato dalla Polizia di Caltanissetta dopo la denuncia della donna

pistola

CALTANISSETTA – Era stato già ammonito verbalmente dal questore, ma accecato dalla gelosia ha continuato a perseguitare l’ex moglie. L’ennesimo caso di stalking arriva da Caltanissetta dove la Polizia ha arrestato Stefano Nicosia, di 55 anni, per atti persecutori e porto di oggetti atti a offendere. L’uomo, ieri sera, verso le 23.10, è stato sorpreso

Sassaiola contro la casa della ex: in manette

Un 29enne è stato arrestato dalla Polizia di Catania per atti persecutori

CATANIA – Non accettava la fine della relazione e per questo si è recato davanti casa dell’ex minacciandola di morte e lanciando sassi contro la sua abitazione. E’ accaduto la notte sabato e domenica nel centro di Catania. Con l’accusa di atti persecutori, la Polizia ha arrestato G.S, ventinovenne catanese incensurato. I poliziotti sono intervenuti verso

Minacce di morte ai vicini: divieto di dimora per inquilina violenta

Provvedimento del Gip di Catania nei confronti di una condomina di uno stabile del villaggio Dusmet

CATANIA – Ha continuato a perseguitare i vicini di casa nonostante a fine gennaio fosse stata già stata raggiunta da un divieto di avvicinamento ai posti frequentati dai condomini di uno stabile del Villaggio Dusmet, a Catania. Per questa ragione agenti del Commissariato Borgo-Ognina hanno notificato all’inquilina il divieto di dimora nel Comune di Catania. Le indagini erano

Non accetta la relazione della figlia: aggredita con scariche elettriche

Coppia di fidanzati violenti arrestata dai carabinieri di Augusta

AUGUSTA (SIRACUSA) – Si opponeva alla relazione sentimentale della figlia 17enne perchè aveva intuito l’indole violenta del ragazzo. E così da oltre un anno la madre era vittima di atti persecutori che hanno raggiunto il culmine quando la coppia ha pianificato un’aggressione nei confronti della donna, con ripetute e dolorose scariche elettriche tramite teaser. L’incubo per