Trapani: “I soldi dei bimbi malati per l’attico romano dell’ex vescovo Miccichè”

Nuove accuse nei confronti di monsignor Francesco Micciché, rimosso nel 2012 da Papa Benedetto XVI perchè indagato nello scandalo per un ammanco milionario dai conti della Diocesi

TRAPANI – Nuove pesanti accuse nei confronti di monsignor Francesco Micciché, l’ex vescovo di Trapani rimosso nel 2012 da Papa Benedetto XVI perchè coinvolto nello scandalo per un ammanco milionario dai conti della Diocesi. L’alto prelato, indagato da cinque anni dalla Procura di Trapani per appropriazione indebita e malversazione per la distrazione dei fondi dell’8 per