Migranti, affonda un altro barcone: almeno 31 morti

Sull'imbarcazione viaggiavano circa 500 persone

ROMA – Un altro barcone che affonda, altri morti, almeno 31. Ma potrebbero essere di più perchè sull’imbarcazione partita dalla Libia verso le coste italiane erano stipati circa 500 migranti. Il naufragio è avvenuto a circa 30 miglia dalle coste libiche. Sono in corso le ricerche di altre persone finite in acqua. Le operazioni sono coordinate

Migranti, naufragio del 14 gennaio: “Le persone annegate sono circa 180”

E' quanto sostiene Carlotta Sami, portavoce dell'Unhcr

Già nell’immediato, si era ipotizzato di essere di fronte all’ennesima ecatombe. Ipotesi rafforzate dai racconti di alcuni superstiti che, sbarcati a Trapani da una delle unità di soccorso, hanno parlato di una imbarcazione a due piani, a bordo della quale sarebbero state fatte salire centinaia di persone