Sport, Agosta firma un biennale con la Pro Vercelli

L'attaccante esterno, classe 2000, giocherà nella Primavera sotto la guida tecnica di Mister Vito Grieco

Vercelli

VERCELLI – L’attaccante esterno Gianluca Agosta, classe 2000, è un giocatore della Primavera della Pro Vercelli, società che milita in serie B. A soli 5 anni, Agosta inizia a muovere i primi calci con l’ASD Pianeta Catania, con il Mister Agatino Nicolodi. Viene da subito osservato dalla buonanima di Adelmo Prenna (detto Memo), ex giocatore di

Catania, il campo di Monte Po tra degrado e abbandono

Le società dilettantistiche non possono allenarsi per un guasto all'impianto di illuminazione  (FOTO)

CATANIA – E’ stato anche sede degli allenamenti del Catania. Ma da anni il campo sportivo di Monte Po versa in condizioni assolutamente disastrose. E’ un pallido ricordo quando la struttura ogni settimana ospitava centinaia di persone fra allenamenti, campionati amatoriali e partite ufficiali. Oggi, l’impianto si presenta in condizioni di totale abbandono. Condizioni di degrado più

Riciclaggio, la Gdf torna nella sede del Palermo

Dopo quella del 7 luglio, nuova perquisizione negli uffici della sede del club rosanero

PALERMO – Acque sempre più agitate in casa Palermo Calcio. Ieri, dura contestazione dei tifosi che hanno impedito alla squadra rientrata in città dopo il ritiro estivo di sostenere il primo allenamento nel centro sportivo di Boccadifalco. Oggi, la nuova perquisizione della Guardia di Finanza nella sede del club rosanero, nell’ambito dell’ indagine in cui si ipotizzano

Morte ispettore Raciti, Bianco e Gabrielli: “Combattere violenze con ogni mezzo”

Stamattina in Municipio la commemorazione dell’ispettore capo di Polizia Filippo Raciti

Si è tenuta stamattina, presso il Comune di Catania, la commemorazione dell’ispettore capo di Polizia Filippo Raciti, ucciso il 2 febbraio 2007 al termine del match calcistico Catania-Palermo in uno scontro tra ultras e forze dell’ordine

Calcio Catania : partite truccate, estorsione ai giocatori e scommesse illegali

In Comitato "Mafia e Sport" audito il Pm Alessandro Sorrentino

Il magistrato titolare dell’inchiesta “I treni del gol” ha delineato uno scenario caratterizzato e condizionato da calcio scommesse, partite truccate, fenomeni estorsivi anche a danno dei calciatori, tifoserie legate alla criminalità organizzata