Caltagirone, è un rumeno l’uomo decapitato

La vittima è Costel Ciobanu, un bracciante di 51 anni. A indirizzare le indagini verso questa ipotesi la sorella dell’uomo che dalla Romania ha denunciato la sua scomparsa

CALTAGIRONE (CATANIA) – Sarà l’esame del Dna ad avvalorare l’ipotesi sempre più concreta che il cadavere mutilato della testa e delle braccia ritrovato venerdì scorso in un bosco di Caltagirone (Ct) appartiene a Costel Ciobanu, un bracciante agricolo rumeno di 51 anni.  A indirizzare i carabinieri verso questa ipotesi la sorella dell’uomo, che vive in

Orrore a Caltagirone: trovato il cadavere di uomo decapitato e senza braccia

La macabra scoperta è stata fatta  da un passante nella pineta comunale. La vittima dall'apparente età di circa 50 anni non è stata ancora identificata

CALTAGIRONE (CATANIA) – Il cadavere di un uomo, forse un romeno, dall’apparente età di circa 50 anni, senza la testa e le braccia è stato trovato da carabinieri in una pineta comunale alla periferia di Caltagirone, nel catanese. Una prima ipotesi formulata dagli investigatori, allartati da un passante che si trovava casualmente in quella zona,

Caltagirone, piantagione di marijuana nel vigneto

Blitz della Polizia in contrada Piano Stella: due persone arrestate e altre due denunciate. Sequestrati 408 piante di cannabis e un laboratorio per la trasformazione della marijuana in hashish

CALTAGIRONE (CATANIA) – Una piantagione di marijuana è stata scoperta nelle campagne di Caltagirone dalla Polizia di Stato che ha arrestato Raffaele Criscione, di 40 anni, e Bilbil Ternova, 51enne albanese e denunciato due suoi connazionali H. D., di 50, e H. X., di 54. Per tutti l’accusa è di coltivazione, produzione, estrazione e raffinazione

Devono scontare pene residue: un pusher e due estorsori arrestati nel catanese

I tre uomini sono stati arrestati dai Carabinieri di Camporotondo Etneo, Aci Sant'antonio e Grammichele 

CATANIA – Devono scontare residue di pena: un pusher e due estorsori stati arrestati dai Carabinieri in tre distinte operazioni condotte in provincia di Catania I militari della Stazione di Camporotondo Etneo hanno stretto le manette ai polsi di Salvatore Mannino, 27enne di San Pietro Clarenza, già sotto sottoposto agli arresti domiciliari, su ordine di

Caltagirone, sigilli al tesoro di 2 fratelli imprenditori

La Guardia di Finanza ha sequestrato beni e disponibilità finanziarie per 4,4 milioni di euro riconducibili a Giuseppe e Salvatore Villeggiante

CATANIA – I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato beni e disponibilità finanziarie per 4,4 milioni di euro riconducibili a due fratelli, Giuseppe e Salvatore Villeggiante, di 49 e 47 anni. I due sono coinvolti in numerosi procedimenti penali per associazione a delinquere, usura, estorsione, rapina e riciclaggio. Il provvedimento di applicazione di

Un’altra vittima nel catanese: muore 20enne di Caltagirone

Francesco Ciriacono è morto in un incidente autonomo la scorsa notte nella Città della Ceramica. Viaggiava a bordo di una Mini Cooper guidata da un amico rimasto illeso

CALTAGIRONE (CATANIA) – Sono numeri da ecatombe quelli relativi alle giovani vite spezzate in incidenti stradali nella provincia di Catania. Il bilancio è drammatico: tre morti solo nelle ultime 72 ore. L’ultima vittima la scorsa notte, a Caltagirone. A perdere la vita un ventenne, Francesco Ciriacono, morto in un incidente autonomo avvenuto in via Monsignor

Caltagirone, market della droga nella sala giochi: gestore in manette

Rocco Agatino Cacciola, catanese di 53anni, è stato arrestato dai carabinieri. Nel locale, sequestrate cocaina. marijuana e hashish

PALAGONIA – Aveva allestito un market della droga in una sala giochi di Caltagirone, nel catanese. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Palagonia hanno arrestato Rocco Agatino Cacciola, catanese di 53anni. I militari, che da un alcuni giorni controllavano e pedinavano l’uomo, hanno accertato che il 53enne

Caltagirone, beni confiscati alla mafia affidati dal Comune alla Caritas

Si tratta di terreni agricoli per 32 ettari e fabbricati rurali in località Renelle-Bongiovanni dati in concessione gratuita per 20 anni. Previsto un investimento di 1.116.000 euro per la riattivazione delle coltivazioni

CALTAGIRONE (CATANIA) – Saranno affidati in concessione gratuita per 20 anni, alla Caritas diocesana, che ha presentato l’unica domanda pervenuta nei termini fissati, i beni immobili confiscati alla mafia e trasferiti al Comune di Caltagirone, per i quali lo stesso Comune aveva emesso apposito bando a favore di associazioni e/o cooperative Onlus o altri organismi

Palagonia, lo spaccio era “full time”: 5 arresti

Operazione dei carabinieri: smantellata una banda che gestiva un fiorente traffico di droga nella cittadina calatina e nei comuni limitrofi. In manette anche due donne

PALAGONIA (CATANIA) – Gestivano un fiorente traffico di cocaina e marijuana. La cessione delle dosi andava avanti dalla mattina alla sera, ininterrottamente. Per questo, ogni pomeriggio, a un orario prestabilito, si davano il cambio per soddisfare le richieste dei clienti. Un’organizzazione ben oleata, insomma, con compiti e ruoli ben definiti, che permetteva di essere operativi l’intera giornata. Da

Caltagirone, lite in famiglia: aggredisce i carabinieri con un coltello

Le porte del carcere si sono spalancate per un 42enne. E' accusato di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale

CALTAGIRONE (CATANIA) – Aggredisce con un coltello i carabinieri che erano intervenuti per sedare una lite in famiglia. E’ successo ieri pomeriggio a Caltagirone, grossa cittadina in provincia di Catania, dove è stato un 42enne è stato arrestato per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Teatro della lite familiare, un’abitazione in una via del