Centrodestra, tutti con Musumeci (anche i cuffariani)

Il leader di #DiventeràBellissima sarà affiancato da Gaetano Armao e Roberto Lagalla. Ecco tutti i nomi della coalizione 

centrodestra

La sospirata ufficialità è finalmente arrivata. Sarà Nello Musumeci il candidato di una larga coalizione di centrodestra, in un ticket “doppio” con il leader dei Siciliani Indignati Gaetano Armao – indicato come futuro Assessore all’Economia – e con Roberto Lagalla, capo della lista IdeaSicilia e Assessore designato alla Cultura.

Musumeci: “Senza il super candidato la mia corsa continua”

Il leader di #diventeràbellissima si rivolge a FI e Cantiere popolare: "L'attendismo è un suicidio"

musumeci

PALERMO – “Basta perdere tempo. Il nome del super candidato, se esiste, venga fatto nel giro di pochi giorni. In caso contrario, dicano apertamente quali sono i motivi che ostacolano la mia candidatura”. Nello Musumeci si rivolge così a Forza Italia e al Cantiere popolare, i due partiti che si sono messi di traverso facendo

Corruzione elettorale, sei mesi al deputato regionale Clemente

La decisione del Gup nel processo di rito abbreviato scaturito dall'inchiesta "Agorà" 

Clemente

PALERMO – Sei mesi di reclusione e seicento euro di multa per corruzione elettorale. E’ la condanna inflitta dal Gup di Palermo Fabrizio Molinari al deputato regionale Roberto Clemente, nel processo di rito abbreviato scaturito dall’inchiesta “Agorà” della Procura della Repubblica di Palermo. Nello stesso processo il giudice ha condannato a otto mesi di reclusione e ottocento

Palermo, Pd senza simbolo con Orlando. Fi e Cp dicono sì a Ferrandelli

Comunali di primavera, si delineano le alleanze

Da Roma, il vicesegretario Guerini detta la linea. Malumori in casa dem, anche perché la linea dettata da Roma suona come un commissariamento. Sull’altro fronte i due partiti di centrodestra rompono gli indugi annunciando il sostegno al leader de I Coraggiosi, battuto da Orlando nel 2012