Donna sgozzata al Cara di Mineo, il marito della vittima fermato e rinchiuso a Piazza Lanza

L'uomo era stato rintracciato a Catania e portato in Questura. Dopo l'interrogatorio è scattato il fermo per omicidio volontario, con le aggravanti di avere agito per motivi abbietti o futili e con crudeltà

  CATANIA – Non ha risposto alle domande degli investigatori. Bill Francis, il 30enne extracomunitario del Mali, si è limitato ad affermare di non essere mai stato al Cara di Mineo. Ma per gli uomini della Squadra Mobile di Catania, alla luce dei gravi e concordanti indizi di responsabilità raccolti a suo carico, sarebbe stato

Dal Cara di Mineo alla corte di Nello Musumeci

Con #Diventeràbellissima corre Giovanni Barbanti, ex consigliere di Mineo eletto nella Civica coordinata da Paolo Ragusa, ras delle cooperative sotto processo 

CATANIA – “E’ un movimento di opinione trasversale aperto a tutte le persone per bene, che muove da un patrimonio valoriale che appartiene all’area moderata, ma che si apre anche a chi ha storie e percorsi politici diversi“. E #Diventeràbellissima, la creatura fondata da Nello Musumeci con l’obiettivo di espugnare palazzo d’Orleans, nel segno del

Ong, Salvini: “Ci aspettiamo i primi arresti, ma al Governo gente poco seria”

Dopo aver pernottato al Cara di Mineo, il leader della Lega attacca Gentiloni: "Tace e per me è complice". Pieno sostegno a Zuccaro: "Chi  tocca il procuratore di Catania tocca noi"

ong

CATANIA – Il ferro va battuto finché è caldo. Lo sa bene Matteo Salvini che a distanza di pochi giorni dalla sua ultima visita torna ai piedi dell’Etna per “stare sul pezzo”. Il caso Ong sollevato dalla denuncia del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro è troppo ghiotto per mollare la presa. E così il leader

Coniugi massacrati a Palagonia, rilievi della scientifica inchioderebbero Kamara

Tanti i reperti analizzati nel villino dell'orrore, dalla ringhiera del balcone agli indumenti delle vittime

Non tutti i rilievi biologici e chimici sono stati utilizzabili al fine investigativo. Ma su quelli utili fino ad ora relazionati, i testi non hanno dubbi: tutti conducono a Mamadou Kamara

CARA, Zuccaro: “Dichiarazioni Odevaine verificate al 100%”

Il Procuratore di Catania audito in Commissione Migranti. Chi avrebbe preconfezionato i bandi? "L'onorevole Castiglione, Luca Odevaine e Ferrera Giovanni"

“Quando parlo di criminalità in Sicilia, non mi riferisco soltanto alla criminalità mafiosa. Da noi la criminalità mafiosa trova un terreno fertile nella criminalità della pubblica amministrazione, nella corruzione e nel clientelismo. Aiutateci a lavorare meglio contro la criminalità”

Cara di Mineo, M5S attacca: “Castiglione si dimetta oppure agisca Gentiloni”

"Se non lo fa, sia Gentiloni ad accompagnarlo alla porta”

Voli

Ignazio Corrao, deputato europeo del Movimento 5 Stelle commenta i nuovi dettagli sul presunto coinvolgimento del sottosegretario all’agricoltura Giuseppe Castiglione nell’ambito dell’inchiesta sul Cara di Mineo

CARA di Mineo, Odevaine vuota il sacco: si aggrava la posizione di Castiglione

Nelle carte dell'inchiesta l'intreccio politico-affaristico e le pressioni sulla stampa perché tacesse

Castiglione, riconfermato sottosegretario all’Agricoltura nel governo Gentiloni nonostante sia ad oggi indagato per fatti molto gravi, sarebbe stato “molto attento” a gestire “le diverse fasi dell’appalto ma facendo in modo di non comparire”