Palermo, 27enne ferito con 4 colpi di pistola allo Zen

Il giovane, che vive nel quartiere della Zisa, è stato trovato davanti a una chiesa, disteso a terra, da alcuni parenti che erano stati avvertiti dell'aggressione. E' ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita

PALERMO – Un giovane di 27 anni, Vincenzo Selvaggio, pregiudicato per reati di droga, è stato portato in ospedale Villa Sofia dai suoi familiari la notte scorsa dopo essere stato ferito da quattro colpi di arma da fuoco, tre alle gambe e uno all’addome. Il giovane, che vive nel quartiere Zisa a Palermo, è stato

Palermo, fatta luce sull’omicidio del boss Spatola: scoperti mandanti ed esecutori

Ordine di custodia cautelare per i boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo e Andrea Adamo, arrestati nel 2006 pochi mesi prima dell'uccisione dell'uomo d’onore della famiglia di Tommaso Natale

PALERMO – Fatta luce sull’omicidio di Bartolomeo Spatola, uomo d’onore della famiglia mafiosa di Tommaso Natale. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal GIP del Tribunale su richiesta della Procura distrettuale Antimafia di Palermo, nei confronti dei boss mafiosi Salvatore e Sandro Lo Piccolo e Andrea Adamo. Tutti e tre

Adrano, rapina a furgone di tabacchi: in carcere due componenti del commando

Il 27enne Maurizio Scarpato e il 29enne Alessandro Imbrosciano sono stati condannati per rapina aggravata in concorso e ricettazione alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione

ADRANO (CATANIA) – I Carabinieri di Adrano hanno arrestato il 27enne Maurizio Scarpato (a destra nella foto) e il 29enne Alessandro Imbrosciano, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania. Il 23 marzo del 2016 i due fecero parte del commando che rapinò un furgone che trasportava tabacchi,

Anziane uccise a Ramacca: “Sgozzate per pagare un debito”

L'assassino avrebbe agito per procurarsi la misera somma di duecento euro. Tanto è costata la vita delle sorelle Lucia e Filippa Mogavero, 70 e 79 anni

RAMACCA (CATANIA) – Passerà ancora del tempo prima che questo paese possa sentirsi di nuovo sicura. L’orrore del duplice omicidio scoperto ieri in pieno centro a Ramacca non si attenua con l’arresto del presunto assassino, un 30enne del luogo pregiudicato per droga che avrebbe agito per procurarsi la misera somma di duecento euro. Tanto è costata

Nascondeva in casa 100 dosi di marijuana

In manette Ignazio Ursì, 25enne di Piedimonte Etneo (Ct) per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

PIEDIMONTE ETNEO (CATANIA) – Un 25enne, Ignazio Ursì, è stato arrestato a Piedimonte Etneo (Ct) dai Carabinieri per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, a conclusione di una breve ma proficua attività investigativa, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del giovane pusher rivendendo nel corso della perquisizione, occultati all’interno di alcuni mobili,

“Mare monstrum”, sequestrati due B&B all’ex deputato regionale Girolamo Fazio

Il valore degli immobili, circa 108 mila euro, è ritenuto l’equivalente del prezzo della corruzione erogata in favore del politico arrestato prima delle Comunali di maggio in cui si era ricandidato a sindaco

fazio

TRAPANI – I carabinieri di Trapani e Palermo hanno eseguito il sequestro preventivo ai fini della confisca nei confronti di due immobili di Girolamo Fazio, ex deputato regionale ed ex sindaco di Trapani, arrestato il 19 maggio scorso, prima delle Comunali in cui si era ricandidato a sindaco, insieme al funzionario della Regione Siciliana Giuseppe Montalto

Messina, folle corsa per le vie del centro: in fuga dai carabinieri sperona numerose auto e un bus

Un 22enne è stato arrestato al termine di un lungo inseguimento iniziato in viale Giostra dove il giovane alla guida di una Smart non si era fermato all'alt dei militari dell'Arma

MESSINA – Un 22enne è stato arrestato a Messina dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Stamattina, poco dopo le 8, il giovane percorreva a bordo di una Smart di proprietà di un familiare, viale Giostra e alla vista di un posto di controllo dei Carabinieri che gli avevano

Caltagirone, è un rumeno l’uomo decapitato

La vittima è Costel Ciobanu, un bracciante di 51 anni. A indirizzare le indagini verso questa ipotesi la sorella dell’uomo che dalla Romania ha denunciato la sua scomparsa

CALTAGIRONE (CATANIA) – Sarà l’esame del Dna ad avvalorare l’ipotesi sempre più concreta che il cadavere mutilato della testa e delle braccia ritrovato venerdì scorso in un bosco di Caltagirone (Ct) appartiene a Costel Ciobanu, un bracciante agricolo rumeno di 51 anni.  A indirizzare i carabinieri verso questa ipotesi la sorella dell’uomo, che vive in

Ribera, blitz contro il caporalato: un operaio forestale finisce ai domiciliari

I carabinieri hanno scoperto 10 lavoratori stranieri irregolari impiegati nella raccolta delle arance. Sei persone denunciate. Elevate sanzioni per 40 mila euro

AGRIGENTO – Vasta operazione anti-caporalato nell’agrigentino. Alle prime luci dell’alba i Carabinieri del Comando Provinciale, con la collaborazione dei militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno condotto un blitz nelle campagne di Ribera, in questo particolare periodo dell’anno caratterizzato dalla intensa raccolta delle arance. Dopo una preliminare attività informativa svolta da militari dell’Arma in borghese,

Palermo, sgominata la “banda del tabacco”: 13 arresti

Nove le rapine all'attenzione dei Carabinieri, di cui due consumate con un bottino di un valore potenziale di quasi un milione di euro NOMI E FOTO DEGLI ARRESTATI

TABACCO

PALERMO – I carabinieri hanno arrestato a Palermo 13 persone accusate di avere messo a segno 9 rapine ai danni di furgoni porta tabacchi a Palermo. Il valore della merce rubata è di un milione di euro. I rapinatori avevano organizzato un commando caratterizzato da una struttura solida e articolata che operava ripartendo, tra gli