Crisi Teatro Stabile Catania: l’ente non presenta richiesta al bando regionale, addio ai fondi per il risanamento

Gli attori chiedono risposte sull'operato del commissario Pace: "Enzo Bianco e l'assessore Anthony Barbagallo sono informati delle sue scelte?"

TEATRO STABILE

Come far fronte ai debiti non potendo attingere ai fondi del Ris? Il timore è che si arrivi ai pignoramenti verso terzi: se così fosse sarebbero a rischio anche gli altri trasferimenti. Per non parlare della qualifica di “teatro pubblico di rilevante interesse culturale”

Blitz della Polizia a Catania, nuovo duro colpo al clan Cappello: i nomi dei 16 arrestati (VIDEO)

Sgominato un gruppo organizzato che agiva nel rione San Cristoforo

Disarticolati un fiorente traffico di sostanze stupefacenti ed una “piazza di spaccio” nello storico rione organizzato secondo un consolidato modello di tipo militare costituito da un articolato modulo di vedette, pusher e custodi della droga.

Sistema viario zona Etnea: “Lavori mai partiti, Anas e Regione firmino accordo”

Stoccata della Fillea Cgil: "Basta con gli annunci"

La programmazione dei lavori per il miglioramento e l’ammodernamento del sistema viario della zona etnea con baricentro Bronte non è mai partita.Per questo la Fillea Cgil invita la Regione Sicilia e l’Anas a firmare subito l’ accordo e a convocare un “tavolo” con le Amministrazioni, i sindacati e le altre parti sociali interessate

Boss Galletta, l’ergastolano finto invalido con 200mila euro di pensione torna in carcere

Un medico intercettato: "Non è un tipo violento, ma uno che lo fa per mestiere"

Al centro dell’indagine, durata quasi un anno, il boss Maurizio Galletta. Il pluripregiudicato 50enne, condannato con sentenza definitiva all’ergastolo, godeva di una serie di inaccettabili benefici. Praticamente, simulava uno stato di salute precario con il probabile aiuto – sono ancora in corso le indagini – di noti professionisti catanesi

Studenti del Politecnico del Mare protagonisti del “Progetto Mediterraneo”

La presentazione dell'iniziativa al palazzo della Cultura di Catania

L’iniziativa rientra nell’area di educazione dei mediatori culturali in sanità con specifico riferimento alla relazione tra malattie infettive e immigrazione. Sensibilizzare e formare figure professionali, atte ad operare in strutture pubbliche e private, con particolare riferimento alla prevenzione, alla diagnosi precoce e alla cura di queste patologie

Emergenza freddo, muore un clochard nell’agrigentino

Un'altra vittima del freddo a Canicattì

Il freddo miete un’altra vittima. E’ accaduto a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove un senzatetto di cinquantatré anni è stato rinvenuto senza vita dai Carabinieri in piazza Vespri. Alcune persone passando avevano notato la figura immobile dell’uomo, allertando di conseguenza gli uomini dell’Arma, che giunti sul posto non hanno potuto che notificare il decesso dell’uomo