Delitto al cimitero di Catania, trent’anni al figlio della vittima. Tutti i dubbi della difesa

Era il 7 gennaio 2014 quando Maria Concetta Velardi, cinquantanove anni, veniva uccisa a pietrate al Cimitero di Catania, mentre accudiva alla Cappella di famiglia

È uno dei delitti più efferati che siano avvenuti a Catania negli ultimi anni.  Era il 7 gennaio 2014 quando Maria Concetta Velardi, cinquantanove anni, veniva uccisa a pietrate al Cimitero di Catania, mentre accudiva alla Cappella di famiglia. Del macabro delitto, sin dal primo momento, era stato accusato il figlio Fabio Angelo Matà, sottufficiale

Melilli, grigliata tra le tombe del cimitero: denunciati i responsabili

Le indagini dei carabinieri sono scattate dopo la pubblicazione della foto su Facebook che immortalava 4 persone alle prese con un barbecue: sono dipendenti della ditta ncaricata della manutenzione del camposanto

MELILLI (SIRACUSA) – La scena, paradossale e di certo di cattivo gusto, era stata immortalata da una foto che era stata pubblicata su Facebook scatenando un’ondata di commenti indignati. A distanza di pochi giorni, i Carabinieri di Priolo Gargallo, hanno identificato e denunciato gli autori della grigliata di carne al cimitero di Città Giardino, frazione

Palpeggia una donna al cimitero: arrestato

I carabinieri di Campobello di Mazara lo hanno identificato grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza

CAMPOBELLO DI MAZARA (TRAPANI) –  I Carabinieri hanno arrestato il palpeggiatore del cimitero di Campobello di Mazara. L’uomo, M.C., dopo la convalida del fermo, è stato rinchiuso nel carcere di Trapani. Le indagini erano scattate lo scorso 17 novembre dopo la denuncia di una giovane donna che mentre si trovava al cimitero, per fare visita ai

Ancora violenza a Catania: aggrediti due dipendenti comunali al Cimitero

A darne l'annuncio il sindaco Bianco, che su Facebook denuncia "un nuovo inaccettabile episodio di violenza" a pochi giorni dall'aggressione all'Ispettore Licari

Cimitero

CATANIA – Un nuovo caso di violenza si è verificato in queste ore a Catania. A darne l’annuncio il sindaco Enzo Bianco, che in un post su Facebook denuncia una aggressione ai danni di due dipendenti comunali in servizi presso il Cimitero di Catania. “Un nuovo, grave, inaccettabile episodio di violenza verso dipendenti comunali che volevano

Scassinavano macchine fuori dal camposanto: 2 fermi ad Augusta

L'assurda storia dei furti avvenuti fuori dal cimitero della cittadina siracusana

AUGUSTA (SIRACUSA) – “Aprivano” le macchine parcheggiate fuori dal cimitero durante le visite dei proprietari ai propri cari. E’ l’assurda storia dei furti avvenuti per quasi due mesi fuori dal Camposanto di Augusta, per i quali la Polizia di Stato ha arrestato nelle scorse ore Vincenzo Ossino, 21 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, e Nunzio Russo, 37 anni,

Delitto Velardi, arrestato figlio della vittima: “La uccise per rancore”

La donna era stata rinvenuta senza vita il 7 gennaio 2014 presso il Cimitero di Catania

Velardi

  CATANIA – Avrebbe un volto e un nome l’autore del macabro delitto che tre anni fa sconvolse la città di Catania. Maria Concetta Velardi, cinquantanove anni, era stata rinvenuta senza vita il 7 gennaio 2014 – con il cranio fracassato, il viso sfigurato e i piedi nudi – presso il Cimitero di Catania, a pochi metri

Perché l’ODA di Catania voleva costruire un cimitero nel Lazio?

L'ente diocesano era interessato a costruire un cimitero a Pontecorvo, in provincia di Frosinone. La precisazione di Alberto Marsella

cimitero

In attesa di scoprire chi abbia vera legittimità sull’Opera Diocesana di Assistenza, Tribù ha voluto approfondire le attività dell’Ente anche in mesi travagliati come quelli appena trascorsi. Un episodio in particolare colpisce: nell’estate del 2016 l’Opera, nella persona dell’ad Marsella, trattava per la costruzione di un camposanto cattolico a Pontecorvo, in provincia di Frosinone