Firme false M5s, udienza preliminare rinviata al 26 maggio

Claudia La Rocca: "Se rinviata a giudizio non mi ricandiderò all'Ars"

m5s

PALERMO – E’ durata solo pochi minuti la prima udienza preliminare per l’indagine sulle firme false del M5S di Palermo. Dopo aver rigettato la richiesta di un legale degli imputati oggi assente per motivi di salute, il gup Nicola Aiello ha comunque deciso di rinviare l’udienza al prossimo 26 maggio. La decisione è stata presa

Palermo, M5s ad alta tensione. Grillo: “Sospendere parlamentari indagati”

Il leader pentastellato interviene dopo gli attacchi di Nuti, Di Vita e Mannino a Forello e ai deputati regionali La Rocca e La Rocca

m5s

PALERMO – Beppe Grillo rompe gli indugi: troppo alta la tensione nel M5s palermitano per non prendere posizione. Al leader pentastellato non sono piaciute le esternazioni di Riccardo Nuti, Giulia Di Vita e Claudia Mannino che in una nota hanno chiesto l’espulsione di Giorgio Ciaccio e Claudia La Rocca. I tre parlamentari nazionali sono indagati, al pari dei colleghi